Pronto Intervento e 118, i sindaci: "Mantenere il livello dell’efficienza del servizio"

Sulla questione dell’organizzazione del Pronto Intervento e 118 nel territorio dell’Unione dei Comuni della Valle del Savio intervengono i sindaci di Cesena, Bagno di Romagna, Verghereto, Mercato Saraceno, Sarsina e Montiano.

"Abbiamo immediatamente coinvolto i responsabili del servizio competente e il direttore di distretto di Cesena - Valle del Savio per approfondire la tematica così delicata per la nostra comunità per esprimere in forma congiunta tutte le nostre perplessità, rimarcando il fatto che le scelte in ambito sanitario ci vedono coinvolti come rappresentanti delle nostre istituzioni in prima persona”. Sulla questione dell’organizzazione del Pronto Intervento e 118 nel territorio dell’Unione dei Comuni della Valle del Savio intervengono i sindaci di Cesena, Bagno di Romagna, Verghereto, Mercato Saraceno, Sarsina e Montiano.

"La riorganizzazione oggetto di approfondimento da parte dell’Ausl Romagna avviene in seguito all’entrata in vigore della legge 161/2014 art.14 sull’orario di lavoro in sanità a difesa del diritto al riposo e a un tempo massimo settimanale per i dirigenti medici e sanitari dipendenti del sistema sanitario nazionale, che impone una riorganizzazione del servizio notturno dell’ambulanza reperibile presso il pronto intervento e 118 - aggiungono -. Nello specifico la proposta dell’Ausl comporterebbe una riorganizzazione del servizio di turnazione del personale del 118 che manterrà il livello di efficienza attuale, per la quale i sindaci hanno ottenuto un’attuazione del nuovo servizio in via sperimentale per sei mesi, durante i quali verranno analizzate eventuali criticità".

"Lo scenario che pare farsi avanti in ordine alla prospettata riorganizzazione - evidenziano -. è rivolto esclusivamente al servizio di reperibilità notturna e prevede una compensazione mediante una serie di interventi a catena, in tempo reale e nel pieno rispetto dei tempi di intervento richiesti, di mezzi provenienti da Mercato Saraceno e Cesena verso Bagno di Romagna, garantendo la copertura della seconda ambulanza su tutto il territorio dell’alta valle, ove i nuovi vincoli di turnazione non consentono di mantenere la reperibilità notturna. Per quanto riguarda la reperibilità diurna nulla cambia rispetto all’attuale organizzazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Nei giorni scorsi – continuano i sindaci – abbiamo approfondito tale proposta di riorganizzazione, che il prossimo 30 dicembre verrà presentata pubblicamente, su richiesta dell’Amministrazione comunale, nel consiglio comunale di Bagno di Romagna da parte del responsabile del servizio 118 ed del direttore di distretto di Cesena Valle del Savio. Nel valutare e discutere la proposta dell’Azienda, abbiamo comunque rimarcato con fermezza la necessità di evitare di compiere scelte che possono concretamente portare danno per tutta l’utenza e abbiamo sollecitato ad adottare tutte le misure atte ad assicurare il mantenimento del livello dell’efficienza del suddetto servizio sul territorio, ciò che ci è stato assicurato dai vertici dell’Azienda, così come è stato garantito che nessun servizio attivo negli Ospedali di vallata verrà minimamente compromesso o anche solo messo in discussione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento