rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca

Lo sciame sismico spaventa anche il Cesenate, in serata una serie continua di scosse

L'epicentro è nel Forlivese, ma anche il Cesenate ha fatto i conti per tutta la sera con un sciame sismico che ha creato allarme in città

L'epicentro è stato nel Forlivese, ma anche il Cesenate ha fatto i conti per tutta la serata di mercoledì 13 luglio con un sciame sismico che ha creato allarme in città. Una serie continua di scosse molto concentrate che si sono attaccate alle prime 3 percepite all'ora di cena. Alle 21.02 i sismografi hanno registrato un movimento tellurico di magnitudo 1.6. Tutti i terremoti si sono svillupati nei pressi della Bidentina. La terra ha proseguito a tremare nel corso della serata, con scosse di magnitudo inferiore. Alle 21.06 e alle 21.08 scosse di magnitudo 1.6 e 1.2 a un chilometro da Meldola (entrambe ad una profondità di 7 chilometri), alle 21.23 magnitudo 1.6 a 3 chilometri da Meldola e Bertinoro, precisamente nella zona di via Para, con ipocentro a 9 chilometri, mentre alle 21.27 la scossa è stata di magnitudo 2.0 (profondità di dieci chilometri) a 4 chilometri da Forlimpopoli, e alle 21.31 magnitudo 1 a un chilometro da Meldola. Le scosse sono state avvertite anche a Cesena e nei comuni vicini come si evince dai tanti post social.

Si è avvertita distintamente nei piani alti delle abitazioni invece la scossa delle 21.52, anche se la magnitudo non è stata particolarmente intensa: 2.2 Richter, con sviluppo ad una profondità di 10 chilometri sempre nella zona di Meldola. La terra si è mossa leggermente anche alle 22.21 e 22.43, con magnitudo 1.5 e 2.1. A chiudere la serata è stata la scossa delle 22.48, con magnitudo 2.9 Richter con ipocentro a 8 chilometri di profondità ed epicentro a 4 chilometri a sud di Meldola. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo sciame sismico spaventa anche il Cesenate, in serata una serie continua di scosse

CesenaToday è in caricamento