Cronaca Savignano sul Rubicone

Con “Scegli tu” a Savignano il progetto da finanziare lo scelgono i quartieri

Sei progetti nati da altrettanti quartieri di Savignano, che i cittadini potranno votare per scegliere come destinare i trentamila euro che l'Amministrazione comunale ha scelto di "mettere in palio" per finanziare queste realizzazioni

Sei progetti nati da altrettanti quartieri di Savignano, che i cittadini potranno votare per scegliere come destinare i trentamila euro che l'Amministrazione comunale ha scelto di “mettere in palio” per finanziare queste realizzazioni. Con “Scegli tu” la giunta affida alle Consulte di quartiere l'opportunità di proporre un progetto per la città, senza porre limiti allo spirito di iniziativa se non quelli di pura fattibilità e rispetto della normativa.

“Abbiamo ricevuto proposte - spiega il sindaco Filippo Giovannini - che spaziano dalla promozione turistica e culturale della città all'abbellimento di alcune piccole aree urbane, in particolar modo parchi. I quartieri hanno avuto sessanta giorni per presentare un progetto, potendosi consultare, in momenti appositamente dedicati, con gli uffici comunali, a loro disposizione per valutare insieme la concreta realizzabilità dell'intervento, i costi e gli eventuali aspetti da perfezionare”.

Una volta validati i progetti dal punto di vista tecnico, si potrà dare il via alle operazioni di voto, a cui tutti i cittadini savignanesi sono invitati a partecipare: i progetti in gara saranno pubblicati sull'homepage del sito web comunale. Da lunedì 22 e fino a domenica 28 ogni cittadino potrà quindi votare, una sola volta, inviando una mail con la propria preferenza all'indirizzo “sceglitu@comune.savignano-sul-rubicone.fc.it”, indicando nome, cognome ed estremi di un documento di identità valido. Chi invece preferisse il classico “inserimento della scheda nell'urna”, potrà votare al seggio allestito presso il portico della sede comunale, in piazza Borghesi 9, sabato 27 e domenica 28 giugno dalle 8 alle 12. Sarà ovviamente considerato valido un solo voto a testa.

“Nel bilancio di previsione 2015 - spiega l'assessore al Bilancio Francesca Castagnoli - abbiamo destinato alla prima edizione di “Scegli tu” trentamila euro: non è perciò escluso che si riesca a realizzare più di un progetto in gara. Si tratta della prima edizione di questo “bilancio partecipativo”, a cui i quartieri hanno risposto fin da subito raccogliendo le istanze dei cittadini e formalizzando le loro proposte. Facendo diventare “Scegli tu” un'iniziativa a cadenza annuale speriamo che nelle Consulte di quartiere si rafforzi la progettualità, affinché i cittadini facciano sempre più riferimento anche a questi organi di partecipazione per comunicare con noi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con “Scegli tu” a Savignano il progetto da finanziare lo scelgono i quartieri

CesenaToday è in caricamento