Savignano, derubata del portafogli fuori il supermercato. Il sindaco: "Previsto un incontro straordinario"

Il sindaco Filippo Giovannini ha comunicato di aver "sentito nuovamente il questore che ci sta supportando con servizi notturni straordinari della Polizia di Stato per chiederle un incontro straordinario che si svolgerà a Forlì".

Derubata del portafogli nel parcheggio di un supermercato di Savignano. E' quanto accaduto ad una signora, che è stata avvicinata con una scusa da un'auto grigia con a bordo due uomini. In un battito di ciglia sono riusciti a rubarle il portafogli. I Carabinieri specificano che non si è trattato di uno scippo, in cui - come nei casi precedenti - è stata usata violenza. Il sindaco Filippo Giovannini ha comunicato di aver "sentito nuovamente il questore che ci sta supportando con servizi notturni straordinari della Polizia di Stato per chiederle un incontro straordinario che si svolgerà a Forlì".

"Nei giorni scorsi - ricorda Giovannini - insieme a tanti altri sindaci del territorio abbiamo scritto ai ministri degli interni e della difesa per rappresentare loro quanto le nostre comunità stiano soffrendo per la perdurante recrudescenza di questi fenomeni criminosi e per ribadire alcune proposte che aiuterebbero concretamente chi lavora per rendere le nostre città di più sicure: l’inasprimento e la certezza della pena per i reati in questione; e la possibilità tramite lo sblocco dei limiti di assunzione di rinforzare le unità di polizia locale a supporto delle forze dell’ordine". Conclude il sindaco: "Siamo in attesa di risposte, ma ci tengo a dire a tutti i savignanesi che la vostra preoccupazione e frustrazione è la mia e non avremo pace finché finché questi episodi non avranno una fine con l’arresto di questi delinquenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo dell'imprenditoria cesenate è in lutto: è morto Augusto Suzzi, fondatore della 'Suba'

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

  • I numeri settimanali del Covid, il Cesenate è l'area più colpita: forte aumento dei contagi

  • Coronavirus, approvato il nuovo decreto: divieto di spostamento tra regioni fino al 15 febbraio

  • Bar e ristoranti a Cesena non aprono, ma la protesta è simbolica e con stile: "Ci hanno abbandonato"

Torna su
CesenaToday è in caricamento