San Piero in Bagno, al via i lavori anti-allagamento lungo l'alveo del Savio

L’Agenzia Regionale per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile ha risposto positivamente alle segnalazioni con le quali l’amministrazione comunale di Bagno di Romagna denunciava le condizioni di pericolo per l’abitato di San Piero in Bagno

Inizieranno lunedì i lavori di sistemazione idraulica dell’alveo del fiume Savio nel tratto compreso fra il Ponte dei Frati ed il Ponte Bailey, che attraversa il centro di San Piero in Bagno. L’Agenzia Regionale per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile ha risposto positivamente alle segnalazioni con le quali l’amministrazione comunale di Bagno di Romagna denunciava le condizioni di pericolo per l’abitato di San Piero in Bagno connesse alla capacità idraulica del corso d’acqua.

"Nei mesi scorsi – segnala il sindaco di Bagno di Romagna Marco Baccini - abbiamo avviato un’interlocuzione fattiva con il Servizio Tecnico di Bacino per segnalare i rischi ed i pericoli connessi all’eccessiva altezza dell’alveo fluviale, soprattutto in corrispondenza dei due ponti situati nel centro cittadino di San Piero. Ciò che destava maggiormente preoccupazione era la capacità del corso di acqua di smaltire eventuali piene connesse ai nubifragi, che sempre più spesso vediamo abbattersi anche in territori a noi vicini con danni ingenti a cose e persone".

"Le nostre preoccupazioni sono state condivise dagli Uffici regionali competenti, che hanno effettuato in estate i relativi sopralluoghi ed hanno avviato le procedure necessarie per le opere di sistemazione idraulica - conclude Baccini -. Accogliamo quindi con soddisfazione la nota del Servizio Tecnico di Bacino che ci comunica il prossimo inizio dei lavori, con i quali andiamo a eliminare, o quantomeno ridurre, un pericolo concreto per la sicurezza della comuità". I lavori sono stati affidati all’impresa B&B di Bartolini Bernanrdo e consisteranno in interventi di sistemazione idraulica da effettuarsi con opere di escavazione dei materiali lapidei, necessarie a riportare in sicurezza la capacità idraulica del corso d’acqua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento