"Diritti senza confini", a Cesena un corteo in difesa dei migranti: "Ci batteremo per un’accoglienza degna"

Romagna Migrante ha organizzato un corteo che si terrà per le strade di Cesena a partire dalle 18.30 dalla stazione verso il centro

Mercoledì, in occasione della "Giornata mondiale del rifugiato", Romagna Migrante ha organizzato un corteo che si terrà per le strade di Cesena a partire dalle 18.30 dalla stazione verso il centro. L’evento si colloca all’interno della mobilitazione nazionale “Diritti senza confini”, che vedrà coinvolte moltissime città italiane e si concluderà, per le realtà romagnole, sabato mattina con una manifestazione davanti alla Prefettura di Forlì. "L’evento - viene spiegato - vuole portare l’attenzione su alcune tematiche che riguardano i diritti delle persone migranti ma non solo. Parleremo di diritto all’abitare, in una città in cui la ricerca di un affitto è un problema per tutti, in particolare per gli stranieri, cui si somma la difficoltà di ottenere una residenza, requisito fondamentale per contratti di lavoro, assistenza sanitaria e accesso ai servizi comunali".

"Rifletteremo sul sistema di acquisizione e rinnovo dei permessi di soggiorno e sui provvedimenti imposti dalla Prefettura di Forlì-Cesena - aggiungono da Romagna Migrante -. Ribadiremo la necessità di dire basta a forme di lavoro che altro non sono che sfruttamento legalizzato, come ad esempio la maggior parte dei tirocini proposti a giovani italiani e migranti, il lavoro in nero e il caporalato, prassi ben diffuse nelle nostre campagne. Continueremo a batterci per un’accoglienza degna, monitorando la situazione del nostro territorio e sollecitando il superamento di un sistema di accoglienza basato sulla bugia dell’emergenza". Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina facebook RomagnaMigrante o scrivere una mail a romagnamigrante.cesena@gmail.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento