rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Bagno di Romagna

Riqualificazione di Via Garibaldi: "Pedonalizzazione o apertura al traffico?". Ecco una sperimentazione

Sul tema è intervenuto il Sindaco Marco Baccini con una nota, a mezzo della quale ha proposto a tutti i cittadini un metodo di valutazione “che possa consentire a tutti di adottare una posizione che superi i personalismi o gli interessi individuali"

Si sta per concludere il cantiere di riqualificazione di Via Garibaldi a San Piero in Bagno, via centrale che si affaccia su Piazza Allende, la cui riqualificazione completa il progetto di rinnovo del centro storico cittadino, iniziato dall’Amministrazione Baccini nel 2017. Prima via aperta al transito e con stalli di sosta, oggi completamente riqualificata con pavimentazione in pietra, panchine ed arredi. L’interrogativo che sta concentrando l’attenzione dei cittadini è se riaprila al traffico o renderla pedonale.

Sul tema è intervenuto il Sindaco Marco Baccini con una nota, a mezzo della quale ha proposto a tutti i cittadini un metodo di valutazione “che possa consentire a tutti di adottare una posizione che superi i personalismi o gli interessi individuali, ma che apra alla sensibilità di un ragionamento collettivo e di prospettiva”.

In sintesi, il Sindaco propone la sperimentazione di una zona a traffico limitato, del tutto uguale a quella già adottata nel 2017 nella parallela Via Marconi, all’esito della quale consultare i cittadini.

"La scelta tra l’apertura alle auto o la pedonalizzazione – scrive Baccini – è una questione che più di tutte si presta a valutazioni personali, che rischiano di confondere la visione generale e che soprattutto creano divisioni. Sinceramente, al termine del mio mandato da Sindaco per due legislature, durante le quali ho cercato sempre di coinvolgere e unire la nostra Comunità, questo sarebbe l’ultimo tema che vorrei affrontare e, ragionevolmente, la scelta per creare meno divisione potrebbe essere quella di “fare come si è sempre fatto”, ovvero riaprire al transito.  Tuttavia, in questo modo tradirei il mio ruolo, rinunciando a quel dovere critico ed a quella responsabilità di guardare oltre la mera contingenza, anche quando ciò porta a scelte divisive.

"La riqualificazione di Via Garibaldi ci offre oggi l’occasione di riflettere su come immaginiamo il centro storico di San Piero nei prossimi anni, in un periodo temporale minimo di 5/10 anni. Le domande da porsi sono tante e molte di esse di difficile risposta, nella consapevolezza che solo fra qualche anno potrebbero conoscersi gli esiti di una scelta piuttosto che un’altra. Vogliamo mettere al centro la persona, la famiglia, i giovani e gli anziani o vogliamo dare priorità al traffico veicolare? Desideriamo un centro a dimensione di persona o di autoveicoli? Siamo sicuri che un centro aperto al traffico veicolare non causi nel medio periodo un impoverimento del tessuto sociale ed economico del centro storico? Quando nel futuro verrà nuovamente l’occasione per riflettere su questo tema? Dalle risposte a queste domande non dipendono solo gli investimenti futuri, ma anche l’identità dei luoghi e della nostra Comunità".

"In questo quadro generale, ritengo che la questione vada affrontata nella prospettiva collettiva, in un ragionamento in cui la riqualificazione di Via Garibaldi ci offre sicuramente l’occasione per interrogarci, in maniera aperta ed anche coraggiosa così come la nostra Comunità ha sempre saputo fare, al di là delle posizioni individuali, delle sensazioni o di semplici abitudini acquisite. Non possiamo limitarci al come si è sempre fatto.Un metodo che potrebbe fornire maggiori criteri di valutazione a ciascuno di noi è quello di avviare un periodo di sperimentazione della pedonalizzazione di Via Garibaldi, quale gestione mai affrontata, ciò che ci consente – me compreso – di esprimere un giudizio più fondato e quantomeno frutto dell’esperienza. Al riguardo, sfruttando le settimane di assestamento della pavimentazione e l’ultimazione delle installazioni in corso, Vi presenterò un eventuale proposta di sperimentazione da avviare a partire dal 9 gennaio, all’esito della quale potremo affrontare anche una consultazione pubblica per adottare una decisione definitiva".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione di Via Garibaldi: "Pedonalizzazione o apertura al traffico?". Ecco una sperimentazione

CesenaToday è in caricamento