Savignano, "rinascono" i parchi: sarà una primavera all’insegna del gioco all’aria aperta

Al via il corposo piano di lavori che completa il “Piano parchi”: in arrivo giochi inclusivi, nuovi spazi sportivi, illuminazione a led e arredi

Sarà una primavera all’insegna del gioco all’aria aperta: a Savignano sul Rubicone il primo trimestre 2019 vedrà infatti “rinascere” un nuovo lotto di aree verdi a Savignano sul Rubicone, interessate dai lavori di riqualificazione e dalla posa di nuovi giochi. Dopo il lotto di interventi primaverili ai parchi Aldo Moro, Nenni, Casadei e Capanni, culminati in quattro pomeriggi di festa a maggio con bimbi e genitori, nonché dopo quello estivo sui parchi Arcangeli e Rodari-Baiocchi, in questo inizio 2019 “una nuova tranche di lavori – spiegano il sindaco Filippo Giovannini e l’assessore ai Lavori pubblici Stefania Morara - va a modificare aspetto e funzionalità di pressoché tutte le aree verdi cittadine, intervenendo dove necessario abbinando a interventi sostanziosi anche piccoli accorgimenti che incrementano fruibilità e decoro di ogni parco”.

Intervento principale, da oltre 62mila euro, è quello al parco de Lubelza: già in corso i lavori per riqualificazione e messa in sicurezza di tutti i percorsi di accesso, la realizzazione della rampa di accesso per disabili e la ripavimentazione del percorso centrale che attraversa il prato. Particolare attenzione, per evitare il rischio di scivolamento, è stata data alla pavimentazione di accesso dalla vicina via Torricelli, un percorso molto utilizzato anche dai più anziani. Il parco de Lubelza, come annunciato, diventerà un’area inclusiva, con l'installazione – non appena le condizioni meteo lo renderanno favorevole – di giochi inclusivi fruibili in autonomia e sicurezza anche da bimbi con disabilità.

Poi ci sono l’area di via Verdi, per cui si investono circa 15mila euro per installare altalena, scivolo e due giochi a molla, e quella di via Argenta, dove scivolo e altalena a cesto sono pronti per essere installati, oltre a un nuovo campetto da calcio nuovo di zecca, per una spesa di circa 12.300 euro. Novità anche per il parco del quartiere Capanni, che già a primavera 2018 aveva visto nascere il campo da calcio, dove ora arrivano anche la grata di contenimento per i palloni e la rete per giocare a pallavolo. In più, per i bimbi, sarà installata un’altalena a cesto e un curioso camminamento con plinti a forma di bruco. Curiosissima anche la nuova “teleferica” al parco Secondo Casadei, un sistema di trasporto “a misura di bimbo” basato su un sistema di funi e carrucole.

Tanti giochi anche in altre tre aree: al parco di via Vendemini (vicino alla scuola “Nuvola Olga”) altalena doppia, torretta, scivolo e due giochi a molla così come al parco Braghina, all’angolo tra via Emilia e provinciale 33 verso Gatteo. Destinato ai più grandi invece il parco di via Molari (angolo via Curiel), con attrezzature per la psicomotricità come due torrette circolari, un ponte passerella a cerchi, i pannelli di arrampicata a forma di vela e una struttura con rete per il free-climbing.

Triplo intervento anche sulle aree verdi scolastiche. Alla scuola dell'infanzia Freccia Azzurra arriva una vera e propria “isola ludica” estesa su 68 metri quadri fatta da tre scivoli, due scale, due camminamenti, tre pannelli ludici e tre torrette, posate su apposita pavimentazione antitrauma. Nello stesso stile ma lievemente più piccole, visto il minor numero di bimbi, anche le nuove postazioni di gioco delle scuole d’infanzia Gallo Cristallo e Gatto Viaggiatore, con due torrette, due scivoli e e tre pannelli ciascuna. Tutti gli scivoli installati avranno diverse dimensioni per essere perfettamente utilizzati dai bimbi più piccoli così come da quelli più grandicelli. Infine le opere di “rifinitura”, che riguardano pressoché tutte le aree verdi cittadine: recinzioni esterne, nuova illuminazione a led, 53 nuove panchine e 18 cestini per i rifiuti, a cui si aggiungono nuove porte da calcio e reti parapallone da installare al campo da calcio dietro al parcheggio Montanari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

Torna su
CesenaToday è in caricamento