Per il week end di Ferragosto attenzione in mare: ecco i consigli della Guardia Costiera

Per il resto la Guardia Costiera di Cesenatico sarà impegnata a tutto campo, a tutela della sicurezza della navigazione e della balneazione: pattuglie in spiaggia e mezzi nautici in mare saranno impegnati durante l'intero fine settimana

E’ il fine settimana più atteso dell’estate. Sole, anche se con qualche incertezza, spiagge affollate e mare che finalmente torna ad essere solcato da un buon numero di unità da diporto, come non si vedeva ormai da un anno: gli ingredienti ci sono tutti per onorare al meglio la festa per eccellenza dell’estate degli italiani.  “Grandi numeri, sia in mare che sulle spiagge, tradizione e clima di vacanza, però, non devono giocare a discapito della sicurezza, la quale proprio in periodi intensi come quello delle giornate a cavallo del Ferragosto, richiede la massima allerta, ed un minimo di attenzione in più nel rispetto di quelle semplici, ma fondamentali regole, create proprio per rendere le ferie più serene e piacevoli”. La Guardia Costiera di Cesenatico mette in allerta.

PER I BAGNANTI - “Non nuotare in acque profonde, e possibilmente mai da soli, non fare il bagno subito dopo aver mangiato (i medici raccomandano di attendere almeno 3 ore), evitare l’esposizione al sole nelle ore più calde, non fare tuffi da scogliere e piazzole prendisole, bagnarsi solo in acque destinate alla balneazione, sono solo alcune delle regole che, accompagnate dalla giusta dose di prudenza, aiutano a trascorrere vacanze tranquille”.

PER I DI PORTISTI - “Allo stesso modo per i diportisti: non navigare entro i 500 metri dalla costa, non eccedere con la velocità, tenersi lontani da boe e segnalamenti per sub e nuotatori, verificare le dotazioni di sicurezza e la loro validità, consultare i bollettini meteo prima della partenza, portare sempre con sé un cellulare carico ed avvisare sempre qualcuno a terra prima di uscire, comunicando anche l’orario di previsto rientro.

Per il resto la Guardia Costiera di Cesenatico sarà impegnata a tutto campo, a tutela della sicurezza della navigazione e della balneazione: pattuglie in spiaggia e mezzi nautici in mare saranno impegnati durante l’intero fine settimana sia per controlli preventivi, sia per fornire chiarimenti sulle regole da rispettare. Per le emergenze in mare, il numero da contattare è il 1530: personale preposto risponde 24 ore su 24, garantendo l’intervento dei mezzi nautici disponibili più vicini in zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Appuntamento consueto, poi, per Cesenatico, la processione a mare per la Festa dell’Assunta, per consentire il regolare svolgimento della quale l’Ufficio Circondariale Marittimo ha emanato una apposita ordinanza di polizia marittima, prevedendo anche l’impiego di personale e mezzi in assistenza alle unità impegnate nella manifestazione. Ferragosto sicuro, infine, anche a tavola: continua l’impegno del personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Cesenatico a tutela dei consumatori con controlli mirati nel settore della pesca: ristoranti e pescherie, che per via del fermo pesca, garantiscono l’approvvigionamento da altri mercati, continuano a somministrare buoni prodotti, dimostrando anche di aver recepito le importanti norme sulla corretta conservazione del prodotto ittico. Solo una sanzione, di 2.000 €, ad un ristoratore, per non aver seguito correttamente le regole per la trasformazione del pesce da fresco a congelato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento