Gambettola, dopo 42 anni di lavoro va in pensione l'insegnante d'asilo Carla Nisi

Maestra elementare, è stata assunta al Comune di Gambettola in qualità di Educatrice all’asilo nido nel settembre del 1986, dopo aver svolto analoga mansione per oltre 4 anni e mezzo al Consorzio Asili Nido del Basso Rubicone

Il mese di agosto ha portato un altro pensionamento al Comune di Gambettola. Dopo quasi 42 anni di lavoro si è collocata a riposo la dipendente comunale Carla Nisi. Maestra elementare, è stata assunta al Comune di Gambettola in qualità di Educatrice all’asilo nido nel settembre del 1986, dopo aver svolto analoga mansione per oltre 4 anni e mezzo al Consorzio Asili Nido del Basso Rubicone. Carla ha svolto l’attività di educatrice fino al settembre del 1992, successivamente, a seguito di mobilità interna, è stata trasferita all’Ufficio Tecnico Lavori Pubblici con mansioni di “Istruttore Amministrativo” fino alla data di cessazione (31 agosto 2017).

Si è contraddistinta per le sue capacità e per la sua disponibilità, sempre collaborativa e cordiale nei rapporti con i colleghi ha rappresentato un sicuro punto di riferimento anche per i cittadini. Negli oltre 35 anni di servizio, ha portato avanti il suo lavoro con impegno, dedizione e serietà dimostrandosi esempio virtuoso di dipendente della Pubblica Amministrazione. Il sindaco Roberto Sanulli, a nome dell’amministrazione comunale e di tutta la comunità, ha espresso a Carla il suo ringraziamento "per la preziosa collaborazione che ha sempre assicurato al Comune di Gambettola" e le ha augurato che il futuro "continui ad essere pieno di interessi e di gratificazioni, insieme alla sua famiglia all’interno della quale si è già calata nel prezioso e insostituibile ruolo di “nonna”".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento