Nuovo Campus, "La Consulta Universitaria è sempre presente e aperta al dialogo"

Così Mirko Grammatico, presidente della Consulta Universitaria di Cesena, a seguito di quanto emerso dall’ultima Commissione Comunale congiunta prima di Natale riguardante il nuovo Campus all’Ex Zuccherificio, e ai commenti dei “Popolari per Cesena”

"La Consulta Universitaria è sempre presente e aperta al dialogo". Così Mirko Grammatico, presidente della Consulta Universitaria di Cesena, a seguito di quanto emerso dall’ultima Commissione Comunale congiunta prima di Natale riguardante il nuovo Campus all’Ex Zuccherificio, e ai commenti dei “Popolari per Cesena”. "Ribadiamo - spiega Grammatico - la nostra presenza e volontà a dialogare sui temi universitari, riguardanti le nostre competenze, insieme al Consiglio Comunale. Sicuramente, come da regolamento, noi siamo organo consultivo della Giunta tuttavia non ci tiriamo indietro rispetto al dialogo con i cittadini, i quartieri e le forze politiche presenti nella nostra città. Prendiamo alla lettera le parole dei “Popolari per Cesena” rispetto al fatto che: “bisogna pensare, e confrontarsi con studenti e Università, sulle esigenze extra-didattiche che una popolazione universitaria giovanile comporta, che vanno dal divertimento, alla cultura, allo sport".

"Con il nuovo anno si riaprono i lavori della Consulta che prevedono l’analisi dei dati del questionario online sui servizi del Campus e della Città di Cesena il quale ha visto la partecipazione di 1002 studenti, cioè il 22 % della popolazione universitaria cesenate - prosegue il presidente della Consulta Universitaria -. Tuttavia oltre questo momento di confronto che avverrà con il Quartiere Centro Urbano, con il Comitato ZuccheriVivo e con i Consiglieri comunali rappresentanti in Consulta è necessario vi siano altri momenti di confronto e dialogo rispetto ai temi universitari e il nuovo Campus date le molte perplessità notate".

"È importante che di Università si continui a parlare e che non si riduca il tutto a un mero spot elettorale da tirare fuori quando fa comodo. Il percorso avviato è sicuramente eccezionale, quindi con questo auguriamo oltre che un buon fine, ed inizio anno, più che altro un buon inizio di dialogo che sia continuativo e proficuo - conclude Grammatico -. Ribadiamo instancabilmente, come fatto sempre diverse altre volte in altre occasioni e sedi, la nostra presenza e disponibilità a dialogare sull’Università e gli universitari a Cesena, in quanto fermamente convinti che per offrire il miglior servizio possibile alla città il confronto tra rappresentanti del mondo universitario e rappresentanti della città sia fondamentale per perseguire tale obiettivo e rappresenta un’ottima occasione per approfondire e venire a conoscenza delle diverse esigenze oltre che studiare assieme eventuali soluzioni. Siamo l’organo creato per dialogare e discutere su questo tema, non solo dell’Amministrazione comunale bensì anche di tutta la città e siamo sempre a disposizione di chiunque".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento