Cronaca

Non lo ammettono nel centro d'accoglienza e dà in escandescenza

In seguito ai controlli dei militari, il giovane è risultato essere privo di documenti d'identità ed è quindi risultato clandestino sul territorio nazionale

Immagine di repertorio

Si era allontanato di sua spontanea volontà dal centro di accoglienza, e quando ha cambiato idea ormai era troppo tardi. Martedì pomeriggio i Carabinieri della stazione di Borello sono intervenuti nel centro d'accoglienza di Taibo, frazione di Mercato Saraceno, dove un 22enne originario del Benin stava dando in escandescenza inveendo contro gli ospiti e i responsabili della struttura. Il ragazzo, in passato ospite del centro, si era allontanato arbitrariamente un po' di tempo fa, facendo ritorno martedì e pretendendo di essere riammesso nella struttura. In seguito ai controlli dei militari, il giovane è risultato essere privo di documenti d'identità ed è quindi risultato clandestino sul territorio nazionale. Al ragazzo è stato notificato il decreto prefettizio con l'ordine del questore di allontanarsi dal territorio nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non lo ammettono nel centro d'accoglienza e dà in escandescenza

CesenaToday è in caricamento