rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca Verghereto

Nevicata tardiva, Alfero e la Valle del Savio si risvegliano imbiancate

Immaginabile lo stupore e da parte degli abitanti della zona che a un passo da Pasqua non si aspettavano più l'arrivo della dama bianca

Nella vallata del Savio, ad Alfero e nelle zone limitrofe, da stamattina, prima delle 6, è iniziato a nevicare con una buona intensità e, a metà mattina, le strade e le colline erano già tutte imbiancate e avvolte in un silenzio ovattato tipico di un paesaggio invernale. Immaginabile lo stupore e da parte degli abitanti della zona che, senz'altro hanno più confidenza con la neve di coloro che abitano in pianura, ma ormai, a un passo da Pasqua, non se l'aspettavano più. Chi, infatti, aveva in mente di spostarsi con la moto o la bici ha dovuto cambiare programma, ricorrendo all'automobile, sperando ancora attrezzata con ruote antineve. La perturbazione artica, che ha portato neve anche in Italia meridionale, era stata prevista tre giorni fa e i meteorologi non riscontrano un'eccezionalità in questo evento. Anzi, hanno già avvisato che potrebbero essercene altre di questo tipo di irruzioni di aria fredda, quindi all'occhio perché il caldo è ancora lontano. Tra l'altro c'è un detto romagnolo che dice "neve ad aprile, qualcosa di brutto sta per finire". Diciamo che, così d'istinto, di cose da "aggiustare" ce ne possono venire in mente almeno due: la guerra e il covid. Quindi benvenga la neve. Si accomodi e faccia pure, a lei la scelta. 

IMG-20220402-WA0001-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nevicata tardiva, Alfero e la Valle del Savio si risvegliano imbiancate

CesenaToday è in caricamento