"Muoviti che ti fa bene", al via il progetto di attività fisica gratuita promosso dal Comune di Cesena

Si inizia lunedì 21 maggio, in occasione della Wellness Week promossa in tutta la Romagna dalla Wellness Valley

E’ ai blocchi di partenza Muoviti che ti fa bene, il progetto di attività fisica gratuita promosso dal Comune di Cesena assieme all’Azienda Usl, a Technogym e alla Wellness Foundation, che prevede ben 18 corsi nei parchi del centro città e della periferia. Si inizia lunedì 21 maggio, in occasione della Wellness Week promossa in tutta la Romagna dalla Wellness Valley. I primi appuntamenti con la ginnastica e stretching sono alle ore 19 al Parco di Ponte Abbadesse, al Parco della Casa Rossa di Ponte e a Villa Calabra, mentre nel Parco Piazza del Libro a  San Carlo, sempre alle 19, prenderanno il via le lezioni di Tai Chi.  Sempre lunedì 21 sono in programma i primi incontri di ginnastica dolce dedicati agli over 60:  appuntamento alle ore 17 al Parco Vigne e alle 19 al Parco Arena degli Orti di Borello.

Nella giornata di martedì 22 prenderanno il via gli altri corsi di ginnastica dolce previsti al Parco per Fabio (ore 17) e al Giardino di via Ungaretti di Case Finali (ore 17), il corso di ginnastica e stretching al Parco Vigne, affiancato dall’attività Gioca Wellness per bambini dai 5 ai 10 anni (per entrambi l’orario di inizio è alle 18.30), il Nordic Walking al Parco Ippodromo (dalle 19 alle 20; max 40 partecipanti). Il programma di Muoviti che ti fa bene si completerà all’inizio di giugno con l’avvio dei  corsi di yoga al Parco Ippodromo e Villa Silvia di Lizzano, di yoga pilates al Parco dell’hotel Unaway di Pievesestina, di Tai Chi al Parco della Rocca e le proposte di Rocca in Wellness nella corte interna della Rocca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento