menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dino Mazzoni nella foto

Dino Mazzoni nella foto

Addio a Dino Mazzoni, l'ultimo partigiano della Valle del Savio

Mazzoni, appena maggiorenne, nel maggio 1944 entrò nelle file del Secondo Battaglione dell’8a Brigata Garibaldi “Romagna” nel distaccamento del comandante 'Oberdan'

A Monte Castello di Mercato Saraceno è scomparso l'ultimo partigiano della Valle del Savio. Si tratta di Dino Mazzoni, 92 anni. Venerdì alle 14, nella camera mortuaria dell'ospedale di Mercato Saraceno, ci sarà un momento di ricordo con il picchetto d'onore, a cura dell’Anpi - Sezione Alto Savio. Alle 14.30 la salma verrà trasferita alla chiesa di Monte Castello.

?Il sindaco di Mercato Saraceno, Monica Rossi, in un telegramma inviato alla famiglia, a nome dell'amministrazione comunale e di tutta la cittadinanza mercatese, ne ha ricordato "la passione civile, l’attaccamento ai valori della costituzione e l’amore per la sua famiglia e la sua terra".

Mazzoni, appena maggiorenne, nel maggio 1944 entrò nelle file del Secondo Battaglione dell’8a Brigata Garibaldi “Romagna” nel distaccamento del comandante 'Oberdan'. Ha combattuto per la Liberazione dai nazifascisti nei territori di Mercato Saraceno, Sarsina  e Sogliano al Rubicone fino al 30 novembre del 1944 quando l'intera Brigata a Pieve di Rivoschio finisce il suo ciclo e deposita le armi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento