Finito fuori strada con l'auto: trovato senza vita il 74enne Arnaldo Foschi

L'epilogo delle ricerche è avvenuto nel primo pomeriggio di lunedì, quando il personale del Soccorso Alpino (impegnato nelle ricerche al fianco dei Vigili del Fuoco e delle forze dell'ordine) ha individuato la vettura

E' stato trovato senza vita Arnaldo Foschi, il pensionato cesenate di 74 anni finito fuoristrada sabato pomeriggio mentre si trovava alla guida della sua "Fiat Panda". L'epilogo delle ricerche è avvenuto nel primo pomeriggio di lunedì, quando il personale del Soccorso Alpino (impegnato nell'attività al fianco dei Vigili del Fuoco, delle forze dell'ordine e del Comitato Locale di Cesena della Croce Rossa Italiana con circa 15 unità e 3 mezzi) ha individuato la vettura a circa tre chilometri dallo svincolo di Quarto, lungo la vecchia Provinciale che scorre al fianco dell'E45, direzione San Piero in Bagno. Il cadavere di Foschi era nell'abitacolo dell'auto. I sanitari del "118", che hanno operato con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo, non hanno potuto fare altro che constatarne il deceso.

IL RITROVAMENTO DELL’AUTO: IL VIDEO
IL RECUPERO DELL’AUTO: IL VIDEO (1)
IL RECUPERO DELL’AUTO: IL VIDEO (2)


Dopo l'incidente, il pensionato era riuscito solo a dare l’allarme prima che le comunicazioni si interrompessero a causa, verosimilmente, della batteria scarica del suo telefono cellulare. La telefonata al personale del 118, poi inoltrata ai Vigili del Fuoco e alle forze dell’ordine, è arrivata poco prima delle 17 di sabato. Le ricerche si sono concentrate fin da subito tra Sarsina, Mercato Saraceno fino ad arrivare a San Piero in Bagno e Borello. Particolarmente battute le zone lungo la Provinciale 138 (dove l'anziano aveva riferito di aver avuto l'incidente), comprese le vie laterali. Di giorno è stato utilizzato anche un elicottero dei Carabinieri.

Nella telefonata il 74enne aveva riferito di non essersi fatto male, e che non era riuscito a raggiungere il ciglio della strada perchè non era riuscito ad arrampicarsi lungo la scarpata, alta circa quattro metri. A quel punto Foschi è tornato in auto, cercando riparo dalla neve che tra sabato e domenica è caduta abbondante in zona. E presumibilmente il 74enne è morto per assideramento. Sarà l'autopsia a stabilire le cause del decesso. La vittima abitava a Cesena in via Arenacci, nella zona dell'ippodromo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

Torna su
CesenaToday è in caricamento