Minacce di morte con proiettili: messaggi di solidarietà per il presidente del Parco delle Foreste Casentinesi

Sono numerosi i messaggi di solidarietà al presidente del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi e Campigna Luca Santini, che ha una lettera contenente minacce di morte e due proiettili di arma da guerra

Sono numerosi i messaggi di solidarietà al presidente del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi e Campigna Luca Santini, che ha ricevuto una lettera contenente minacce di morte e due proiettili di arma da guerra. "Esprimo la mia solidarietà a Santini, oggetto di minacce indegne che, sono sicuro, non riusciranno a fermare l’opera di salvaguardia e valorizzazione del nostro patrimonio portata avanti negli ultimi anni - afferma il parlamentare Marco Di Maio -. Conosco personalmente Luca e so che non si farà intimidire da un simile, vigliacco atto intimidatorio

Si associa alla solidarietà anche il deputato Bruno Molea: "Le minacce a Santini sono un atto vergognoso, frutto di un clima di violenza inaccettabile sul quale è bene meditare a fondo: la mia solidarietà al presidente del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi. Io stesso sono rimasto molto colpito da quei proiettili e dalla brutalità di quanto scritto in quel messaggio, posso immaginare come possa sentirsi oggi il presidente del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi: gli sono vicino e gli esprimo la mia solidarietà".

"La sua opera, volta alla tutela del nostro Parco e alla valorizzazione del meraviglioso patrimonio ambientale di cui disponiamo, oggi ha bisogno di tutto il nostro appoggio perché la paura non ci pieghi - prosegue il deputato Molea -. Non possiamo, nel contempo, non fermarci a riflettere su questo intollerabile clima di violenza e sulla caduta verticale del rispetto delle regole, derive che si stanno impadronendo dell’agire quotidiano e credo anche figlie di certe politiche che, ancora oggi, incitano al disprezzo delle persone, delle regole e dell’ambiente. La società, specie oggi, avrebbe bisogno di tutt’altro esempio".  

"Il Parco rappresenta una eccellenza della nostra Romagna e sono certo che atti minatori così vigliacchi non ci fermeranno nel percorso di sviluppo e valorizzazione del nostro territorio. Piena solidarietà a Luca", afferma l'esponente democratico e candidato alla Camera, Fabrizio Landi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

Torna su
CesenaToday è in caricamento