Lucchi: "A Cesena una media di 13 abbandoni di rifiuti al giorno"

"A Cesena, nel 2012, gli abbandoni di rifiuti sono stati 4.773, in diminuzione rispetto ai 6.488 del 2011 (-26%). 20 volte invece sono stati abbandonati rifiuti pericolosi, per un totale di 4.645 kg di materiali contenenti amianto

"A Cesena - scrive il sindaco Paolo Lucchi su facebook -, nel 2012, gli abbandoni di rifiuti sono stati 4.773, in diminuzione rispetto ai 6.488 del 2011 (-26%). 20 volte invece sono stati abbandonati rifiuti pericolosi, per un totale di 4.645 kg di materiali contenenti amianto. Benché la maggior parte degli abbandoni avvenga in prossimità dei cassonetti dei rifiuti, va sottolineato che – per ogni abbandono – gli addetti alla nettezza urbana sono costretti a recarsi sul posto con mezzi adeguati alla raccolta di rifiuti a terra, con il conseguente impegno di energie aggiuntivo che – ovviamente – grava sulle tasche di tutti noi".

"Chi abbandona i rifiuti, quindi, fa arrabbiare, ma in realtà impone anche di gettare al vento risorse di tutti che sarebbe bene utilizzare in altro modo. Da qualche tempo a questa parte abbiamo però iniziato a mettere a punto un sistema di controllo, che sta migliorando la propria efficacia. Ne sono protagonisti le Guardie Ecologiche Volontarie (GEV) e la Polizia Municipale, che intervengono per sanzionare i comportamenti non leciti. Nel 2012 da parte delle GEV sono stati elevati complessivamente 21 verbali amministrativi, con relative sanzioni. La Polizia Municipale ha invece elevato 35 sanzioni e sono stati accertati anche 10 casi di reato (nel caso di rifiuti speciali l’abbandono si configura come un reato)".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A breve partirà una campagna di sensibilizzazione, il cui obiettivo è di raggiungere anche visivamente chi getta malamente i rifiuti, creando un danno. Ci rivolgeremo a tutti, ma in particolare a bambini e ragazzi, poiché spesso i buoni comportamenti nelle nostre famiglie partono dalla loro sensibilità, superiore a quella degli adulti.
Ma, in ogni caso, 13 abbandoni al giorno sono decisamente troppi per una comunità come la nostra, nella quale il senso civico dovrebbe prevalere su ogni forma di maleducazione. Mi auguro che la diffusione del sistema di raccolta differenziata porta a porta e la crescente presa di coscienza da parte di tutti noi possa – tra un anno – consentirci di vedere una forte diminuzione di fenomeni di questo tipo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento