Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Lotta al covid e vaccinazioni, appello dell'assessore Castorri: "Il mondo dello sport faccia da traino"

Questo il contenuto di una lettera inviata dall'assessore allo Sport Christian Castorri ed indirizzato al mondo sportivo cittadino affinchè la popolazione aderisca alla campagna vaccinale contro il covid

"Il mondo sportivo funga da traino e si faccia carico di trasmettere ai propri associati, tesserati, lavoratori, collaboratori, clienti, l’importanza di un’azione di squadra, dalla quale ne possa trarre vantaggio e giovamento, senza dubbio, tutta la comunità". Questo il contenuto di una lettera inviata dall'assessore allo Sport Christian Castorri ed indirizzato al mondo sportivo cittadino affinchè la popolazione aderisca alla campagna vaccinale contro il covid.

Ricordando che "dal 6 agosto prossimo sarà possibile svolgere alcune attività solo se si è in possesso di certificazione verde Covid-19 (Green Pass) o, in alternativa, l’effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-Cov-2 (con validità 48 ore)" e che "il Decreto prevede che tale documentazione debba essere prodotta anche per l’accesso a piscine, centri natatori, palestre e per lo svolgimento di sport di squadra, nonché per la partecipazione ad eventi sportivi e competizioni sportive", Castorri sottolinea come "ciascuno di noi sia chiamato a fare la propria parte nel trasmettere in modo fermo e convincente l’importanza della vaccinazione di tutti gli atleti (che abbiano compiuto il dodicesimo anno di età), di tutti gli istruttori, di tutti i dirigenti e che, ad essa non esiste un’alternativa per poter svolgere o accedere alle attività sportive menzionate".

"Vorrei che ciascuno di noi facesse proprie, nell’interlocuzione e relazione con famiglie, ragazzi e istruttori, le parole del Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi “Il Green Pass non è un arbitrio, ma una condizione per tenere aperte le attività economiche” e, aggiungo, per tenere aperte le attività sportive e tutte quelle attività che, di fatto, caratterizzano la quotidianità dei ragazzi e delle famiglie, a partire dalla frequenza scolastica - prosegue -. Non dobbiamo perder tempo, non dobbiamo far trascorrere questo periodo estivo senza aver fatto tutto il possibile per creare le condizioni affinché in autunno e in inverno non si ripeta più la necessità di ricorrere a inevitabili chiusure delle attività. Il mondo sportivo funga da traino e si faccia carico di trasmettere ai propri associati, tesserati, lavoratori, collaboratori, clienti l’importanza di un’azione di squadra, dalla quale ne possa trarre vantaggio e giovamento, senza dubbio, tutta la comunità. Vi chiedo pertanto, infine, di condividere più possibile questo invito attraverso i vostri canali: ‘Vacciniamoci, Vacciniamoci, Vacciniamoci’”".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta al covid e vaccinazioni, appello dell'assessore Castorri: "Il mondo dello sport faccia da traino"

CesenaToday è in caricamento