menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Liberati dal fumo": a febbraio e marzo due nuovi corsi

I corsi, gratuiti, comprendono il colloquio/visita medica presso il Ser.T. di Cesena, la partecipazione agli incontri e il materiale didattico

E’ considerato uno dei maggiori fattori di rischio nello sviluppo di malattie neoplastiche, cardiovascolari e respiratorie. Parliamo del fumo, un problema che colpisce il 27% dei cesenati. L’abitudine alla sigaretta evidenzia tassi più alti di fumatori nella classe di età 35-49 anni, negli uomini, e nelle persone con livello di istruzione più basso.  Liberarsi definitivamente della dipendenza da tabacco è possibile e non è mai troppo tardi. Smettere di fumare è importante in quanto la morbilità e la mortalità decrescono all’aumentare del tempo passato senza fumare. Per aiutare chi vuole smettere di fumare l’Ausl promuove due nuovi corsi gratuiti "Liberati dal fumo", che si terranno a Cesena dal 27 febbraio al 23 marzo, il lunedì e il giovedì dalle ore 18 alle 19.30 nella sede del Ser.T (via Brunelli, 540) e a Savignano Sul Rubicone dal 20 marzo al 13 aprile, il lunedì e il giovedì dalle 18 alle ore 19.30, alla Casa della Salute del Rubicone (in via F.lli Bandiera, 15).

I corsi, gratuiti, comprendono il colloquio/visita medica presso il Ser.T. di Cesena, la partecipazione agli incontri e il materiale didattico. Ogni corso, tenuto da un professionista psicologo, prevede un massimo di 12 partecipanti e si articola in 8 incontri bisettimanali di un’ora e mezzo e ulteriori 3 incontri di verifica e rinforzo a distanza di 10, 15 e 30 giorni dal termine del corso. Durante il corso sono previsti un incontro con un esperto di stili di vita sani e un incontro con un pneumologo. Per iscrizioni e informazioni rivolgersi al Dipartimento di Sanità Pubblica di Cesena, in via M. Moretti 99: tel. 0547 352079; sportello.prevenz.ce@auslromagna.it. (mercoledì e venerdì: dalle 8.30 alle 13). Unico requisito di ammissione richiesto, l’effettuazione di una visita e colloquio orientativo con un medico esperto in dipendenze patologiche, che valuterà il grado di dipendenza dalla nicotina e la motivazione a smettere di fumare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento