La cantautrice cesenate d'azione Francesca Romana Perrotta vince al festival "Bruno Lauzi"

La cantautrice salentina, che vive a Cesena da ormai vent'anni, Francesca Romana Perrotta ha vinto il Premio "Miglior arrangiamento" al festival Premio Bruno Lauzi

La cantautrice salentina, che vive a Cesena da ormai vent'anni, Francesca Romana Perrotta ha vinto il Premio "Miglior arrangiamento" al festival Premio Bruno Lauzi ad Anacapri. La premiazione è avvenuta giovedì sera. Erano 200 gli artisti partecipanti e lei è arrivata, insieme ad altri cinque artisti, alla finalissima. Si è aggiudicata uno dei prestigiosi premi: miglior arrangiamento, con la canzone inedita, che farà parte del suo prossimo album, "La rivoluzione". Sul palco era con il suo chitarrista storico Giuseppe Bonomo ed accompagnata ai cori da Nicoletta Noè.

Marino Bartoletti e l’attrice Francesca Ceci hanno condotto l’evento che ha previsto le esibizioni dal vivo dei 6 finalisti e il tributo di Simone Cristicchi. La giuria presieduta da Giordano Sangiorgi, organizzatore del MEI - Meeeting delle Etichette Indipendenti di Faenza – ha selezionato i sei finalisti che hanno interpretato oltre al loro brano inedito anche un brano di Lauzi. Perrotta ha fatto “Ritornerai”. Nel corso della manifestazione è stato assegnato il Premio “Anacapri Penna d’Autore 2019” a Maurizio de Giovanni e Simone Cristicchi. Tra gli ospiti e giurati Gianfranco Fasano, Carlo Marrale, Alberto Zeppieri e Alessandro Caruso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in avanzata decomposizione ritrovato in una scarpata stradale

  • Rientra a casa e trova il rapinatore col coltello: "Io e te andiamo a prelevare". Lo salva il vigilante

  • Tragedia in campagna, finisce sotto le ruote del trattore: muore un agricoltore

  • Ladri scatenati nella notte, le telecamere riprendono la 'banda' dei camioncini da lavoro

  • Le temperature calano a picco: in arrivo vento e temporali: l'allerta meteo

  • La 17enne cesenate Alessandra Rumieri è la nuova "Miss Mondo Rally"

Torna su
CesenaToday è in caricamento