"Lei maltratta le lavoratrici": attivista a processo per ingiurie

Giovedì presso il giudice di pace del Tribunale di Forlì ha avuto inizio il procedimento disposto contro Sandra Polini, delegata sindacale di Adl Cobas e da tempo storica attivista dell'associazione Rumori Sinistri

Giovedì presso il giudice di pace del Tribunale di Forlì ha avuto inizio il procedimento disposto contro Sandra Polini, delegata sindacale di Adl Cobas e da tempo storica attivista dell’associazione Rumori Sinistri al fianco dei lavoratori e delle lavoratrici stagionali. “Lei sta maltrattando e sfruttando le lavoratrici”, questa sarebbe la frase “ingiuriosa” pronunciata all'epoca ad un albergatore, frase per la quale è stata rinviata a giudizio. L'udienza si è conclusa con un rinvio e il dibattimento si svolgerà il 16 ottobre prossimo.

“Un rinvio a giudizio nei confronti di chi – come Sandra Polini - da anni mette in campo strumenti di difesa dei diritti dei lavoratori e delle lavoratrici del settore turistico, nella massima trasparenza e nel rispetto delle regole, quelle regole che sono sancite dall'unico limite allo sfruttamento lavorativo ovvero il CCNL, mai applicato e del tutto disatteso nel sistema economico turistico/balneare della Costa Romagnola”, commenta la stessa associazione, nel dare informazione dell'avvio del processo per ingiurie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento