La Procura replica a Tonina Pantani: "Noi ci atteniamo ai dati, non alle interviste tv"

La riapertura delle indagini sulla morte di Marco Pantani, da parte delle Procure di Rimini e Forlì, continua a tenere banco e la stessa mamma del Pirata, con diverse interviste televisive, come è noto sostiene la tesi che suo figlio sia stato ucciso

"Dal momento che mi sembrano delle semplici affermazioni fatte dai familiari nel corso di un programma televisivo, non le ritengo importanti per le nostre indagini". E' con queste parole che il Procuratore capo della Repubblica presso il Tribunale di Rimini, Paolo Giovagnoli, liquida l'intervista di mamma Tonina rilasciata, domenica pomeriggio, a Barbara d'Urso nel corso della trasmissione Domenica Live. "Nell'inchiesta - prosegue Giovagnoli - ci atteniamo esclusivamente a quanto riportato dalla signora Pantani nell'esposto che ci è stato consegnato dal suo avvocato, De Rensis, e su questi andiamo avanti con l'indagine. Il mio compito è quello di seguire l'inchiesta e non occuparmi di quanto affermato agli organi di stampa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La riapertura delle indagini sulla morte di Marco Pantani, da parte delle Procure di Rimini e Forlì, continua a tenere banco e la stessa mamma del Pirata, con diverse interviste televisive, come è noto sostiene la tesi che suo figlio sia stato ucciso e non che sia morto in seguito a una massiccia assunzione di cocaina. Nell’ultima puntata di questa vicenda, mamma Tonina è arrivata a spiegare di avere sospetti su tre specifiche persone e lo ha ripetuto anche negli studi di Domenica Live, il programma condotto da Barbara d'Urso in onda su Canale 5, aggiungendo: "Mi sono fatta un'idea, sospetto tre persone. Alla fine vediamo se ho indovinato". La mamma Tonina è sempre convinta che la veri verrà fuori. Anche l'avvocato De Rensis è convinto: "Questa volta le risposte ce le facciamo dare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento