Cronaca

Mamma Pantani in tv: "So chi ha ucciso Marco, ho sospetti su almeno tre persone"

La riapertura delle indagini sulla morte di Marco Pantani, da parte delle Procure di Rimini e Forlì, continua a tenere banco. E' prima di tutto la madre, Tonina, a crederci fermamente, tanto che assieme al suo avvocato, De Rensis, è la persona che ha fatto maggior pressione affinché si potesse tornare ad indagare

La riapertura delle indagini sulla morte di Marco Pantani, da parte delle Procure di Rimini e Forlì, continua a tenere banco. E’ prima di tutto la madre, Tonina, a crederci fermamente, tanto che assieme al suo avvocato, De Rensis, è la persona che ha fatto maggior pressione affinché si potesse tornare ad indagare su quegli episodi. La stessa mamma Tonina sostiene quest’azione con diverse interviste televisive. Nell’ultima, la mamma del Pirata, è arrivata a spiegare di avere sospetti su tre specifiche persone.

E’ quanto ha detto nel corso di un’intervista a Domenica Live, il programma di Canale 5 condotto da Barbara D’Urso. "Mi sono fatta un'idea, sospetto tre persone. Alla fine vediamo se ho indovinato", ha detto, senza aggiungere ulteriori dettagli anche per il monito del suo avvocato di non svelare dettagli investigativi che sono al vaglio degli inquirenti. In che modo quindi sarebbe stato ucciso? Da parte di assassini che gli avrebbero fatto bere una bottiglia contenente cocaina.

Tonina Pantani, sulla vicenda riaperta di recente dalla Procura di Forlì, ha detto inoltre, durante la trasmissione tv, di aver parlato in carcere con Renato Vallanzasca, che le avrebbe ripetuto e confermato la “dritta” di un compagno di cella, inserito nel giro delle scommesse clandestine, di scommettere contro la vittoria di Pantani nel 1999, poco prima che arrivasse lo stop a Madonna di Campiglio per il sospetto di doping.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma Pantani in tv: "So chi ha ucciso Marco, ho sospetti su almeno tre persone"

CesenaToday è in caricamento