Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

Il tragico incidente era avvenuto domenica mattina, intorno alle 10:30 alla rotonda di Torre del Moro. Il 49enne era in sella alla sua bici sportiva

Foto Facebook

Non ce l'ha fatta Antonio Zanelli, l'agente in servizio al Caps di Cesena è morto martedì dopo aver lottato due giorni nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Bufalini di Cesena. Affetto e dolore con molti messaggi di cordoglio anche sulla sua pagina Facebook: "Ciao amico mio, riposa in pace", "Ciao Bambino...fai buon viaggio", due dei tanti pensieri riservati al 49enne che aveva anche la passione per la bicicletta, e che per tanti anni avava lavorato alla polizia stradale di Bagno di Romagna.

Il tragico incidente era avvenuto domenica mattina, intorno alle 10:30 alla rotonda di Torre del Moro. Il 49enne era in sella alla sua bici sportiva, e pedalava in compagnia della compagna Sonia, prima del violento impatto con una Mercedes guidata da una anziana di 92 anni, che viaggiava nella stessa direzione di marcia. Sul posto era stato immediato l'intervento dell'ambulanza e dell'auto medicalizzata, ma agli operatori del 118 le condizioni dell'agente erano apparse subito disperate, prima della corsa al Bufalini dove il 49enne è spirato dopo due giorni di agonia. Lascia una figlia e la moglie Sonia che era in sua compagnia in quella drammatica domenica mattina.

"Ciao Antonio. La strada ci porta via un altro valido operatore di polizia travolto incolpevolmente mentre passeggiava in bicicletta in compagnia di sua moglie". E' il messaggio di cordoglio di Asaps, l'Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale, che si stringe al dolore della famiglia e dei colleghi di Antonio del Caps di Cesena per questo gravissimo lutto.

"Ogni preghiera purtroppo non è servita Antonio Zanelli ci ha lasciato. Era stato travolto mentre in sella alla sua bicicletta passeggiava in compagnia di sua moglie a Cesena   domenica 24 maggio. Antonio Zanelli, Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato 49 anni, stimato e apprezzato poliziotto, era attualmente in servizio presso il Caps di Cesena e già stradalino coi centauri aveva prestato servizio presso la Sottosezione di Bagno di Romagna dal 1999 al 2019. Entrato in Polizia nel 1992 era tornato in terra di Romagna nel 1999 proveniente dalla Scuola Allievi Agenti di Alessandria e solo da pochi mesi prestava servizio nella città natale, dove risiede la famiglia. Appassionato del suo lavoro di stradalino, era amante dello sci e della bicicletta con cui si dilettava in lunghe passeggiate. Lascia la moglie Sonia e la figlia Martina di 8 anni di età".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio temporali tra sabato e domenica, l'allerta meteo della Protezione civile

  • Paura in A14, un camion si ribalta sul fianco della carreggiata: perde la vita un cavallo

  • Tragico schianto in moto: perde la vita il sammaurese Andrea Novelli, presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Ancora un incidente, scontro frontale all'incrocio: il centauro finisce all'ospedale

  • Covid-19, il virus torna a farsi vedere: sono quattro i nuovi casi nel Cesenate

  • Borghese avvistato in riviera, per il suo programma "4 ristoranti" spunta un locale di Cesenatico

Torna su
CesenaToday è in caricamento