rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

Il premio Malatesta Novello in formato innovativo coi ritratti dall'artista che ha lottato il Covid per due mesi

on potendo fare una cerimonia, infatti, si è deciso di dare massima visibilità sui social ai premiati attraverso questa tecnica artistica

Tatuatrice, ottima disegnatrice, originale e creativa, Sara Liverani di 35 anni, originaria di Forlì, ma che abita da tempo a Mercato Saraceno, è stata scelta dall'amministrazione comunale per disegnare i ritratti dei vincitori del premio Malatesta Novello. "LadySara" (nome in arte di Sara) si è lasciata ispirare dalle foto di Francesca Bellettini, Marcello Ceccaroni e Alberto Sensini, i tre vincitori del premio, e ha dovuto fare tutto molto in fretta. Proprio come accadde nel 2014 per i premi Nobel quando Niklas Elmehed fu incaricato da Stoccolma di dipingere i volti dei nuovi “laureati” in tempo record: trentacinque minuti al massimo e utilizzando solo tre colori: giallo, nero e blu. Anche in questo caso Sara Liverani ha avuto poco tempo per eseguire i ritratti dei nuovi personaggi cesenati e ha utilizzato la stessa tecnica. Non potendo fare una cerimonia, infatti, si è deciso di dare massima visibilità sui social ai premiati attraverso questa tecnica artistica.

"Ho fatto tutto in un paio di ore, utilizzando il color oro, colore pregiato dei Malatesta, e la china nera - spiega Sara - Ho impostato tutto come un'opera grafica e non una caricatura. E' stato molto bello poter contribuire a festeggiare personaggi così importanti per Cesena. So che non essendoci la cerimonia causa covid, si è pensato a un ritratto particolare per dare risalto anche sui Social a un evento che è sempre molto amato dai cesenati. Un mese fa avevo fatto una cosa simile per il Comune di Mercato Saraceno quando era passato il Giro d'Italia e avevamo esposto il ritratto del mitico Pantani. Anche in quel caso sono stata molto contenta".

Sara, tra l'altro, ha ripreso a lavorare normalmente ma è stata dietro al Covid per molto tempo. E' stata una delle prime a essere contagiata nella zona del cesenate e prima di diventare negativa al tampone ha dovuto attendere due mesi. Proprio per ringraziare il personale dell'ospedale, dove era stata ricoverata due o tre volte, nei mesi scorsi ha avviato una raccolta fondi (che ha fruttato decine di migliaia di euro) grazie a un'orignale maglia disegnata da lei con la scritta 'Covid Fuck'. 

ritratto bellettini-2 

ritratto ceccaroni-2

ritratto sensini-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il premio Malatesta Novello in formato innovativo coi ritratti dall'artista che ha lottato il Covid per due mesi

CesenaToday è in caricamento