I sindacati di polizia a Lattuca: "Quali soluzioni per contrastare la microcriminalità?"

"Argomenti attuali sono organici delle forze di polizia, sicurezza E45, spaccio di droga e gestione immigrati"

Ugo Vandelli, segretario provinciale USIP e Vincenzo Pantanella, segretario provinciale ES (sindacati dei poliziotti), riaccendono i riflettori sul problema sicurezza, in particolare quello legato alla piccola criminalità.

"Argomenti tuttora attuali - dichiarano - sono: organici delle forze di polizia; sicurezza E45; spaccio di sostanze stupefacenti; gestione immigrati; incidenti stradali; presidio estivo di Cesenatico. "In attesa dell’insediamento e confronto con il nuovo questore di Forlì Cesena Lucio Aprile", il segretario generale provinciale dell'Unione Sindacale Italiana Poliziotti Ugo Vandelli e il segretario generale provinciale di Equilibrio Sicurezza Vincenzo Pantanella hanno deciso di "incontrare anche il sindaco Enzo Lattuca, quale primo cittadino di Cesena, e parte del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica".

"L’incontro - nel rispetto dei reciproci ruoli - vuole riscontrare quali soluzioni riterrà porre in essere il primo cittadino di Cesena per contrastare con efficacia la piccola criminalità”  a livello locale - specializzata in furti e truffe a danno degli anziani - che nel nostro territorio pare si stia espandendo. Già nel periodo estivo, abbiamo notato con più evidenza come la minore percezione della sicurezza tra i cittadini di Cesena, risulti essere riconducibile all’ulteriore diminuzione di personale tra le forze dell’ordine (organici carenti, aggregazioni in altre località e ferie) cui si aggiunge il temporaneo “abbandono” delle abitazioni e/o esercizi pubblici da parte di quelle persone che si recano verso le località di villeggiatura. È inevitabile che a seguito di ciò gli eventi criminosi tendano ad aumentare in città, tenuto conto del “terreno fertile”, in altre parole appartamenti e negozi vuoti, nonché presidi di sicurezza già di per sé ridotti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’interesse dei sindacati di polizia - concludono - non è solo quello di chiedere più personale delle forze dell’ordine - che in particolare compete agli organi ministeriali - ma ricercare e proporre formule nuove a livello locale che possano arginare il crimine, garantendo più controllo del territorio durante l’arco dell’anno e su tutto il territorio cesenate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento