"I diritti non vanno in vacanza", la Cgil a sostegno dei lavoratori del turismo. Arriva Landini

Giovedì il segretario generale della Cgil sarà a Cesenatico, nell'ambito della campagna Backstage, per i lavoratori del settore turistico

Entra nel vivo la campagna "Backstage" della Filcams Cgil, a sostegno dei lavoratori del turismo. Giovedì 8 agosto arriva a Cesenatico anche il segretario generale della Cgil Maurizio Landini.

"Ogni estate - sottolinea Filcams Cgil - più di 300mila lavoratori vengono assunti per la stagione turistica: camerieri, bagnini, receptionist, addetti alle pulizie, animatori, cuochi, contribuiscono alla riuscita delle vacanze di milioni di persone che riempiono le spiagge italiane, ma anche le città d’arte e le località montane del “Belpaese”. Sono quegli addetti che, quasi sempre, lavorano dietro le quinte, che si occupano di offrire un servizio ottimale e ci permettono di vivere a pieno le nostre ferie".

"I turisti si rendono conto di quanto lavoro c’è dietro la loro vacanza? Si sono mai chiesti se il cameriere, il bagnino o il cuoco sono correttamente retribuiti, se possono godere di un giorno di riposo, o che cosa accade se si ammalano?".

“La campagna della Filcams non si è fermata solo ai social network e ai comunicati stampa- dichiara  Cristian Sesena, segretario nazionale della categoria - ha preso vita, gambe e anima sui litorali italiani grazie all’impegno deciso delle strutture territoriali e dei delegati che hanno davvero compreso cosa significa essere un “sindacato di strada”.

“Evasione contributiva, orari massacranti, dove una giornata di riposo diventa un miraggio, ma anche cottimo illegale: nel 2019 il turismo, in Italia, è anche e ancora questo”, afferma il segretario.

Giovedì 8 agosto, in occasione dei banchetti organizzatati dalle Filcams Cgil di Rimini e Cesena, sarà ospite delle iniziative il segretario generale della Cgil Maurizio Landini, che a partire dalle ore 18:30 sarà a Rimini, a Piazzale Fellini (Lato Fontana Quattro Cavalli) per poi trasferirsi in serata a Cesenatico, al presidio di Viale delle Nazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La campagna Backstage proseguirà per tutto il mese di agosto ed anche settembre, quando sarà necessario informare e assistere i lavoratori alla fine della stagione su come compilare e inoltrare la domanda per l’accesso alla Naspi. “I diritti non vanno mai in vacanza - conclude Sesena - continueremo con il “sindacato di spiaggia” perché ovunque ci siano lavoratori noi andiamo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento