Si celebra anche a Cesena la 105esima Giornata mondiale del migrante e del rifugiato

A Cesena l'appuntamento è per le 15,45. In Cattedrale il vescovo Douglas presiederà la celebrazione eucaristica

Anche in Diocesi di Cesena-Sarsina si celebra domenica la Giornata mondiale del migrante e del rifugiato. Giunta alla sua 105esima edizione la dice lunga sull'impegno della Chiesa cattolica su questo versante. A Cesena l'appuntamento è per le 15,45. In Cattedrale il vescovo Douglas presiederà la celebrazione eucaristica. In piazza Giovanni Paolo II si ritroveranno i migranti del nostro territorio che qui converranno dopo essersi trovati alle 14,30 in quattro luoghi diversi della città: gli europei a Boccaquattro, gli africani a palazzo Ghini, gli asiatici alla chiesa del Suffragio e gli americani e australiani al santuario dell'Addolorata (Chiesa dei Servi).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alle 15 partiranno le quattro processioni silenziose precedute dall'immagine della Madonna della strada, per poi ricongiungersi tutti in duomo. La Giornata è promossa dall'ufficio diocesano migrantes. Nel messaggio per la Giornata diffuso il 27 maggio scorso, papa Francesco indica quattro verbi: accogliere, proteggere, promuovere e integrare. E' la missione della Chiesa verso tutti gli abitanti delle periferie esistenziali. Ma “non è in gioco solo la causa dei migranti – aggiunge il Pontefice in chiusura di messaggio – non è solo di loro che si tratta, ma di tutti noi, del presente e del futuro della famiglia umana. I migranti, specialmente quelli più vulnerabili, ci aiutano a leggere i segni dei tempi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenda nel parcheggio del Bufalini, Cesena tra le prime città a sperimentare i tamponi "drive-through"

  • Cesena, Gambettola e Mercato Saraceno: un bollettino nero con altri decessi

  • San Cristoforo piange l'ultima vittima del Coronavirus: "Era socievole e attivo nel volontariato"

  • Cresce il 'focolaio' nella casa di riposo, 15 contagiati. "Guarito un agente della Polizia Locale"

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Coronavirus, oltre 300 contagiati nel Cesenate. In Emilia Romagna sono più di 12mila

Torna su
CesenaToday è in caricamento