rotate-mobile
Cronaca Gatteo

Gatteo, giovani architetti da tutto il mondo per progettare insieme il lungomare del futuro

Il territorio gatteese è già stato più volte oggetto di studi universitari per rigenerazione urbana e sostenibilità proprio grazie al coinvolgimento dell'Università di Pavia

Oltre 40 studenti da cinque diverse Università del mondo per progettare insieme un volto nuovo per il lungomare di Gatteo Mare: il workshop urbanistico in corso in questi giorni al Palazzo del Turismo raduna infatti studenti di architettura, ingegneria edile e design in arrivo da Turchia, Polonia, Israele e Russia, oltre ai giovani professionisti dell'Università di Pavia, ateneo capofila del progetto. 

“Una settimana di approfondimento sul campo – spiega Sandro Parrinello, docente organizzatore per conto dell'Ateneo pavese – per coinvolgere gli studenti in una progettualità di connessione del tessuto urbano al suo waterfront, in una prospettiva urbanistica sempre più ecologica e paesaggistica”. 

Gli studenti lavorano quindi a gruppi di cinque, alternando rilevazione e raccolta dati con interviste mirate a turisti e residenti per approfondire richieste e percezioni sull'assetto di infrastrutture, trasporti e ambiente della località balneare. In contemporanea alcune uscite in località limitrofe arricchiscono ulteriormente il panorama di conoscenze e suggestioni offerto ai giovani progettisti. Venerdì 6 dalle 9 alle 12 al Palazzo del Turismo ogni gruppo presenterà il proprio elaborato per dare un volto nuovo al lungomare. 

Il territorio gatteese è già stato più volte oggetto di studi universitari per rigenerazione urbana e sostenibilità proprio grazie al coinvolgimento dell'Università di Pavia tramite il professor Parrinello, che a Gatteo ha dedicato anche un'intensa attività di studio sulle eredità architettoniche della Famiglia Antonelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gatteo, giovani architetti da tutto il mondo per progettare insieme il lungomare del futuro

CesenaToday è in caricamento