Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Gatteo

Gatteo Mare, nuovo look per il territorio: il Comune chiede l'opinione dei cittadini

Il Comune di Gatteo invita infatti operatori economici e residenti, giovedì alle 20.30 al Palazzo del Turismo di Gatteo Mare, alla serata conclusiva di un percorso partecipato sul futuro della città

Chiamata a raccolta per dare vita insieme a un vero e proprio “laboratorio urbano” sulla “Gatteo Mare che verrà”: il Comune di Gatteo invita infatti operatori economici e residenti, giovedì alle 20.30 al Palazzo del Turismo di Gatteo Mare, alla serata conclusiva di un percorso partecipato sul futuro della città. Nelle scorse settimane, infatti, l’amministrazione comunale ha avviato alcuni tavoli tematici con albergatori, gestori di stabilimenti balneari e commercianti, condotti dagli assessori Serena Bravaccini (urbanistica) e Roberto Pari (turismo) e dai tecnici dell’Ufficio di piano dell’Unione Rubicone e Mare.

Nei tre incontri del 16, 21 e 22 marzo il confronto ha permesso di raccogliere istanze e suggerimenti provenienti dalle diverse realtà economiche: dopo l’illustrazione di alcune linee progettuali contenute nel Piano strutturale intercomunale in merito allo sviluppo urbanistico del litorale gatteese, gli operatori hanno partecipato ai focus group dando il proprio contributo con proposte e suggerimenti nati dalla loro esperienza diretta. Giovedì sera, però, si farà un ulteriore passo avanti: oltre a presentare le istanze raccolte, tracciando un quadro complessivo di quanto emerso dal confronto, sindaco e giunta presenteranno le linee di indirizzo del bando pubblico per presentare le proprie manifestazioni di interesse.

Per far sì che la programmazione urbanistica sia quanto più esaustiva e puntale possibile, infatti, il Comune ha scelto di coinvolgere attivamente i privati chiedendo loro non solo di proporre idee per la pianificazione di ciò che è di pertinenza pubblica, ma segnalando quali interventi abbiano intenzione di avviare sulle proprie strutture, in modo da avviare sinergie coordinate e unitarie. Riqualificazione edilizia, certo, ma anche mobilità, progetti imprenditoriali, implementazione di servizi: il bando, al via nelle prossime settimane, accoglierà e raccoglierà le proposte strategiche di un’intera filiera turistica locale. "Parliamo con tutti gli interlocutori non solo per raccogliere idee, ma per mettere nero su bianco uno scenario integrato - spiega il sindaco Gianluca Vincenzi - in cui il pubblico ragiona insieme ai privati progettando insieme, concretamente, il futuro della città”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gatteo Mare, nuovo look per il territorio: il Comune chiede l'opinione dei cittadini

CesenaToday è in caricamento