menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gambettola, la Biblioteca Comunale si arricchisce della sala studio

"L'ammontare della somma necessaria alla realizzazione del progetto - concludono Sanulli e Boschetti - è stato quantificato in 8.500 euro"

Fino ad oggi gli spazi per lo studio messi a disposizione nella Biblioteca Comunale di Gambettola si trovavano all'interno di un unico ambiente comune, frequentato, oltre che dagli studenti, da un'utenza generica fatta di fruitori del prestito librario, lettori di periodici e quotidiani, famiglie con bambini. Tale contesto, ovviamente, mal si conciliava con le esigenze di chi affronta i gradi superiori degli studi (Scuole Superiori e Università), che ha necessità di poter accedere ad uno spazio riservato e silenzioso, ma, nel contempo, confortevole, luminoso e ben attrezzato per le proprie necessità.

“Recependo l’esigenza di avere a disposizione una sala adeguata - dichiarano il sindaco Roberto Sanulli e l’assessore alla Cultura Valentina Boschetti - più volte manifestata dagli studenti gambettolesi, abbiamo deciso di destinare a questo scopo l'ambiente adiacente alla Biblioteca, occupato fino a qualche anno fa dall'Ufficio Informagiovani- Abbiamo utilizzato la possibilità di accedere a contributi regionali ai sensi della Legge Regionale numero 18/2000, che si occupa di finanziare progetti in materia di Biblioteche, Archivi Storici, Musei e Beni Culturali. Abbiamo così provveduto ad elaborare un progetto, presentato insieme ad altri Comuni dell’Unione Rubicone e Mare, che prevede la dotazione di nuovi arredi e la messa a disposizione di adeguate tecnologie informatiche”.

"L'ammontare della somma necessaria alla realizzazione del progetto - concludono Sanulli e Boschetti - è stato quantificato in 8.500 euro; a fronte di questo impegno la Regione ha approvato il progetto medesimo, mettendo a disposizione la somma di 4.000 euro, pari a quasi il 50% della spesa complessiva. A tutt'oggi si è provveduto all'acquisto degli arredi (tavoli e poltroncine) nella ditta “Gonzaga Arredi Montessori s.r.l.” di Mantova, per l'importo di euro 4.250”. La nuova sala studio dispone di 24 posti per gli studenti e l'orario di apertura è il medesimo della Biblioteca Comunale. L'accesso è ovviamente libero e gratuito per tutti gli studenti a partire dal 1° anno delle Scuole Superiori, senza l'espletamento di alcuna formalità di carattere burocratico (iscrizione o altro). I tavoli sono modulari, possono quindi essere smontati ed eventualmente piegati, consentendo così un utilizzo polivalente della sala (per laboratori e riunioni). All’interno della sala è attivo il wi-fi gratuito. Per poterlo utilizzare è sufficiente eseguire una semplice procedura di accreditamento online. Prossimamente, la sala verrà completata con la dotazione di 2 postazioni pc.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento