Cronaca

Gambettola, la Protezione Civile riceve due donazioni dalle imprese locali

Il gruppo è formato da una trentina di volontari coordinati da Alex Pollini e svolge una preziosa opera preventiva in occasione delle fasi di allerta emesse dal coordinamento regionale

Prosegue l’attività del gruppo comunale dei volontari di protezione civile “Claudio Paganelli”; in questo periodo i volontari sono impegnati a partecipare ai corsi di formazione, indispensabili per facilitare la loro capacità di intervento in caso di necessità. Attualmente, il gruppo è formato da una trentina di volontari coordinati da Alex Pollini e svolge una preziosa opera preventiva in occasione delle fasi di allerta emesse dal coordinamento regionale; inoltre è sempre più costante e puntuale la collaborazione con gli organizzatori dei principali eventi cittadini. 

“In questi primi due anni di attività - commenta il sindaco Roberto Sanulli - il gruppo si è consolidato, è triplicato, rispetto al nucleo iniziale, il numero dei volontari che ne fanno parte e all’interno si respira un positivo clima di collaborazione. Un ringraziamento va  a tutti i volontari che hanno deciso di essere parte attiva di questa nuova esperienza per Gambettola, volontari che sono diventati ormai un vero e proprio punto di riferimento per la comunità gambettolese. Ricordo che è sempre possibile entrare a far parte del gruppo comunale di protezione civile presentando apposita domanda all’ufficio tecnico (riferimento tel. 0547 45302)”. 

“E’ molto positiva la vicinanza dimostrata dalle imprese - conclude il primo cittadino - un ringraziamento particolarmente sentito va tutti coloro che hanno deciso di sostenere l’attività del gruppo mettendo a disposizione dello stesso la strumentazione indispensabile in caso di intervento. Ai sostenitori della prima ora, la Farmacia Pascucci, la Pizzeria Note di Gusto, il Consorzio Revisioni e la famiglia Paganelli, si sono aggiunti in questi ultimi giorni la ditta Saeg spa, che ha donato 4 fari e il Consorzio Revisioni Cesenate che ha donato un generatore di corrente. Un segno tangibile di attenzione che migliora la dotazione del gruppo e consentirà di intervenire con maggiore efficacia durante le emergenze”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gambettola, la Protezione Civile riceve due donazioni dalle imprese locali

CesenaToday è in caricamento