Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Sarsina

Focolaio nella casa di riposo già lambita dal virus, tampone positivo per otto anziani ospiti

"A seguito di un primo focolaio che ha coinvolto tre persone fortunatamente risoltosi positivamente, nei giorni scorsi il Covid-19 è tornato a lambire la nostra Casa Protetta"

Tornano a creare un po' di apprensione i contagi all'interno delle strutture per anziani del territorio cesenate. Già ad inizio agosto il virus aveva lambito la casa protetta Barocci di Sarsina con la positività di un ospite, un operatore sanitario e un'operatrice amministrativa. 

L'aggiornamento è che nella struttura per anziani sono emersi altri 8 contagi, a comunicarlo su Facebook è il sindaco di Sarsina Enrico Cangini: "A seguito di un primo focolaio che ha coinvolto tre persone fortunatamente risoltosi positivamente, nei giorni scorsi il Covid-19 è tornato a lambire la nostra Casa Protetta".

"Dapprima l'Ausl ha riscontrato la positività di un'ospite appena rientrata da un ricovero ospedaliero e successivamente sono emerse ulteriori 7 positività di ospiti della CRA Barocci. Per ora nessuno è stato ricoverato dopo un'analisi dei sintomi. Gli operatori sono tutti negativi".

"Ricordo a tutti - conclude Cangini - la mia ordinanza del 18 agosto  che istituisce il possesso del green pass per chiunque e a qualsiasi titolo intenda accedere alla struttura".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Focolaio nella casa di riposo già lambita dal virus, tampone positivo per otto anziani ospiti

CesenaToday è in caricamento