Ecoself, arriva il kit per la raccolta dei rifiuti: tutte le informazioni da sapere

Il centro storico si prepara alle nuove modalità di raccolta dei rifiuti, sarà un passaggio graduale

Prosegue il percorso di preparazione per l’avvio, nei primi mesi del 2019, delle nuove modalità di raccolta dei rifiuti nel centro storico. Nei giorni scorsi, fa sapere il Comune, a tutti i residenti della zona interessata dal servizio ecoself, cioè il sistema di isole ecologiche mobili (circa 1700 le utenze coinvolte nel centro storico) e a quelli dell’area che passerà al porta a porta (circa 1900 utenze), è stata recapitata una comunicazione firmata dal Sindaco Paolo Lucchi e dall’Assessore alla Sostenibilità Ambientale Francesca Lucchi contenente le prime informazioni e l’invito a partecipare alla seconda assemblea pubblica, prevista per mercoledì sera al Palazzo del  Ridotto.

Da giovedì, invece,  comincerà la distribuzione a domicilio dei kit per la raccolta differenziata per i residenti dell’area servita dall’ecoself. Saranno recapitati bidoncini, materiale informativo (rifiutologo + mappa e calendario) e, soprattutto, la ‘carta smeraldo’, cioè la tessera che sarà  necessaria dal 7 gennaio per utilizzare l’isola mobile. Come già avvenuto negli altri quartieri, questo compito è affidato ad incaricati di Hera muniti tesserino di riconoscimento e che, in ogni caso, non sono autorizzati a entrare in casa. La consegna dei materiali è gratuita e avviene sulla porta d’ingresso, per evitare qualsiasi malinteso, a tutela sia degli utenti che degli operatori.

Rispetto al programma iniziale si registra una novità importante. Per favorire un passaggio più graduale alle nuove modalità di raccolta dei rifiuti,  infatti, si è deciso di attivare, dopo la fase dimostrativa tutt’ora in atto, un periodo di avvio, che andrà dal 7 gennaio al 3 marzo 2019.  Durante questo periodo di transizione, saranno regolarmente in funzione le stazioni ecologiche itineranti (nei luoghi e negli orari indicati nelle mappe consegnate ai residenti), ma rimarranno al loro posto anche i cassonetti stradali. Solo dal 4 marzo il sistema entrerà a pieno regime, prevedendo anche con un  potenziamento degli orari in alcune postazioni, mentre i cassonetti verranno rimossi.

Sempre dal 4 marzo prenderà il via la raccolta porta a porta di organico e indifferenziato nelle rimanenti aree del centro storico. Qui la consegna dei kit per la differenziata partirà all’inizio di febbraio. Anche in questo caso si è deciso di far slittare in avanti di due mesi l’entrata a regime del nuovo servizio (inizialmente prevista per il 7 gennaio).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento