Camion, chiusa al traffico la provinciale "Mandrioli: con la E45 interrotta i tir sono senza alternative

Un divieto di circolazione in entrambi i sensi di marcia e sull'intero tratto della strada provinciale 142 "Mandrioli" dal km 0+000 (intersezione con la strada provinciale 138 "Savio" al km 10+770, nel Comune di Bagno di Romagna

A partire dalle ore 20 di martedì, fino a cessate esigenze e salvo rivalutazioni, è stato stabilito il divieto di transito per i mezzi pesanti (con una massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate. Un divieto di circolazione in entrambi i sensi di marcia e sull'intero tratto della strada provinciale 142 "Mandrioli" dal chilometro 0+000 (intersezione con la strada provinciale 138 "Savio" al chilometro 10+770, nel Comune di Bagno di Romagna. "Il provvedimento - informa il sindaco Marco Baccini - è stato adottato dalla Provincia di Forlì-Cesena per garantire la sicurezza della circolazione e degli utenti, anche alla luce dei disagi causati in questi giorni dalla circolazione dei mezzi pesanti". Grosse problematiche quindi per tir e altri mezzi pesanti, che con la E45 chiusa non hanno alternative alla circolazione. Scuole regolarmente aperte nei comuni dell'entroterra. L'unica eccezione riguarda quella di Rontagnano.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento