Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Domenica fredda, fiocchi di neve anche in pianura. Spolverata sull'entroterra

Si è trattato di debolissime precipitazioni, conseguenti ad un afflusso di aria fredda proveniente dal nord Europa, che ha avuto come obiettivo principale la penisola balcanica

Nella foto la SP142, particolare a 3 km valico Mandrioli

Sveglia domenicale con fiocchi coreografici anche sulla pianura cesenate. Si è trattato di debolissime precipitazioni, conseguenti ad un afflusso di aria fredda proveniente dal nord Europa, che ha avuto come obiettivo principale la penisola balcanica. Il passaggio di un debole fronte atlantico, scorrendo sull'aria fredda affluita, ha determinato domenica mattina lo sviluppo di nuvolosità, che si è manifestato con qualche fiocco di neve. Fenomeni quasi irrilevanti ed in rapida attenuazione. Leggera imbiancata nei comuni di Verghereto e di Bagno di Romagna. La Provincia informa che seguirà lo spargimento di sale e di graniglia, in previsione di gelate causa l'abbassamento delle temperature.

La nuova settimana vedrà da giovedì l'ingresso di correnti umidi occidentali sull'Emilia Romagna, che apporteranno nuvolosità sempre più compatta con precipitazioni che interesseranno inizialmente i settori appenninici, per poi estendersi a tutta la regione nella giornata di venerdì. Le temperature sono infatti attese in graduale aumento, con nevicate solo sulle cime più alte appenniniche. Il lungo medio-termine sarà governato da flussi occidentali, con il probabile transito in area mediterranea di qualche onda depressionaria. Saranno quindi possibili alcuni eventi di precipitazioni, con quantitativi che, nel complesso, si prospettano pari o di poco superiori alla norma del periodo. Le temperature sono attese leggermente superiori alla media climatologica.

Nella foto la SP142, particolare a 3 km valico Mandrioli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenica fredda, fiocchi di neve anche in pianura. Spolverata sull'entroterra

CesenaToday è in caricamento