Dislivello tra vecchio e nuovo asfalto sulla Statale 16, il sindaco: "Fare attenzione"

"Nei giorni scorsi Anas ha effettuato lavori di asfaltatura che si sono interrotti per il fine settimana. Ci sono tratti con scalini di alcuni centimetri dovuti alle operazione di scarifica"

Sulla statale 16 all’altezza degli svincoli di viale Trento e di via Canale Bonificazione il manto stradale presenta pericolosi dislivelli tra il manto appena rifatto e quello vecchio, per questo è bene prestare particolare attenzione. Domenica pomeriggio sono intervenuti gli operai dell'Anas per ridurre gli scalini presenti in alcuni svincoli. È stata posizionata una nuova segnaletica per informare automobilisti e motociclisti del pericolo. Sul posto anche la Polizia Municipale.

La segnalazione viene dal sindaco Matteo Gozzoli: “Nei giorni scorsi Anas ha effettuato lavori di asfaltatura che si sono interrotti per il fine settimana. Ci sono tratti con scalini di alcuni centimetri dovuti alle operazione di scarifica del vecchio manto stradale.  Già nella giornata di sabato la Polizia Municipale di Cesenatico ha contattato Anas segnalando la situazione, la società aveva dichiarato che avrebbero ridotto il disagio ma evidentemente non è stato fatto nulla. Invito gli automobilisti e sopratutto i motociclisti a guidare con prudenza in quei tratti. Purtroppo nella nottata si è registrata una caduta, spero nulla di grave".

"Chiederemo all’Anas di risolvere urgentemente la situazione, non è possibile mantenere una strada così trafficata in quello stato - ha poi aggiunto il primo cittadino - C’è un pericoloso scalino anche all’imbocco del tratto a due corsie direzione Ravenna-Rimini all’altezza dell’hotel Surf”. Domenica pomeriggio è seguito l'intervento dell'Anas. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento