Discipline bio-naturali a scuola: lo shiatsu approda fra i banchi a Cesenatico

Partirà dal mese di febbraio ed andrà avanti fino ad aprile, il progetto “Qui e ora”, per l’insegnamento delle discipline Bio-Naturali ai ragazzi delle scuole elementari e medie di Cesenatico

Partirà dal mese di febbraio ed andrà avanti fino ad aprile, il progetto “Qui e ora”, per l’insegnamento delle discipline Bio-Naturali ai ragazzi delle scuole elementari e medie di Cesenatico. Il Progetto è stato abbracciato e sostenuto dall’Amministrazione Comunale “che ha dimostrato di essere sempre più attenta a proposte che riguardano il benessere e la salute, che ne ha riconosciuto il grande potenziale formativo per i ragazzi in una fase importante e delicata del loro sviluppo”, spiega l’assessore alle Politiche Giovanili, Lina Amormino.

Martedì 4 febbario, dalle 16.45 alle 18.45, presso la scuola Ada Negri si terrà un incontro teorico/pratico di formazione/informazione durante il quale verrà presentato il progetto e si farà esperienza diretta di parte del lavoro che verrà svolto con le classi. All’incontro introduttivo sono invitati i dirigenti scolastici, il preside della scuola media, tutti gli insegnanti e il personale scolastico. “I bambini possiedono una innata capacità di vivere il momento presente e di vivere in armonia con ciò che li circonda. Piano piano, crescendo questa capacità diminuisce in quanto iniziano ad essere condizionati dall’ambiente sociale che spesso chiede loro ritmi frenetici, tra casa, scuola, sport, famiglia. - spiega Amormino - L’intento del Progetto è quello di fermarsi e di prestare attenzione a cosa accade “Qui e Ora” in modo da conservare questa innata capacità dei bambini e riscoprirla nei più grandi”.

Il Progetto “Qui e Ora” proponendo ai bambini e ragazzi alcune tra le varie Discipline Bio-Naturali (per l’A.S 2013/2014 si propone lo Shiatsu) vuole in tal modo favorire uno stile di vita più sano ed armonico, nonchè stimolare le risorse vitali della persona intesa come unità globale e indivisibile, attraverso esercizi di scioglimento muscolare, di rilassamento ed esercizi per una corretta postura. Il progetto vuole inoltre favorire l'ascolto, la socializzazione e il rispetto per sè e per l'altro, con attività a coppie e di gruppo, attraverso giochi sulla fiducia, momenti di ascolto e condivisione. Cristina Onofri organizzatrice e promotrice del Progetto, nonchè operatrice Shiatsu a Cesenatico spiega: “L’interesse dimostrato dai ragazzi e dai loro insegnanti nei confronti di discipline rivolte verso l’ascolto di cosa accade “dentro”, non solo” fuori” di noi, mi ha dato un grande stimolo ad adoperarmi perché un maggior numero di alunni e di scuole potessero avvicinarsi allo Shiatsu. Grazie al sostegno dell’Amministrazione Comunale di Cesenatico quest’anno lavoreremo con 3 scuole, due Scuole Elementari (una del 1° Circolo Didattico e una del 2° Circolo) e la Scuola Media. Al Progetto parteciperanno in tutto sei classi per una stima di circa 150 alunni”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento