Covid e giovani nel mirino, Villa Margherita: "Festa tutta all'aperto, proprio per evitare la disco"

Ma a tenere alta l'attenzione è anche un'altra festa, quella che si è svolta sempre a Ferragosto nella discoteca Indie di Cervia. Già 130 i tamponi nel Cesenate

Foto archivio

Ormai è chiaro che i contagi provengono dai rientri dai luoghi di vacanza, e dai luoghi della movida in senso ampio, con i giovani osservati speciali. I contagi del Cesenate di lunedì offrono uno spaccato perfetto di questa situazione. Positivi di rientro dall'estero (Albania) ma anche tre asintomatici collegati ad una festa a Villa Margherita, elegante locale di via Settecrociari, il giorno di Ferragosto. L'Ausl Romagna ha fatto scattare il tampone per 50 partecipanti alla festa.

Villa Margherita ci tiene a sottolineare alcuni aspetti. "E' stata una festa privata, organizzata proprio per evitare che i ragazzi andassero in discoteca. Una sessantina i giovani che hanno partecipato: "La festa si è svolta totalmente in giardino, i ragazzi non avevano accesso ai locali interni se non per andare in bagno. Non è stato somministrato cibo, siamo stati molto scrupolosi anche nel misurare la febbre ai ragazzi all'entrata". Il locale lamenta l'enfasi eccessiva sulla vicenda: "Una ragazzina è risultata positiva una settimana dopo, si è sottoposta al tampone perché la mamma aveva avuto la febbre, e ha ricostruito i giorni precedenti, tra cui la partecipazione alla festa".

Ma a tenere alta l'attenzione è anche un'altra festa, quella che si è svolta sempre a Ferragosto nella discoteca Indie di Cervia. L'Ausl ha consigliato ai partecipanti di sottoporsi al tampone gratuito. La discoteca è praticamente al confine col territorio cesenate e sono già 130 i giovani locali che hanno fatto il tampone. In attesa dei risultati è prevedibile che l'esodo continuerà anche nella giornata di oggi. La discoteca è molto frequentata da ragazzi che accorrono da tutta la Romagna.

Per i residenti nel territorio dell’Ausl Romagna (province di Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini), è possibile inviare a seconda del territorio di riferimento, una mail ai seguenti indirizzi riportando i propri dati anagrafici, il codice fiscale ed un numero di telefono al quale essere ricontattati; per l’area del Cesenate l'indirizzo mail prevenzione.ce@auslromagna.it, oppure il numero 338.3542508 dalle 8:30 alle 18.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Dopo l'influencer al Grande Fratello Vip una cesenate a Uomini e Donne: "Voglio conquistare il tronista"

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento