Polizia Municipale, si intensificano i controlli in centro: debutta il Nucleo di Prossimità

L’intervento di martedì anticipa quello che accadrà sistematicamente in centro storico a partire da giovedì

Gli agenti della Polizia Municipale di Cesena, diretti dal comandante Giovanni Colloredo, hanno intensificato i controlli in centro. Mercoledì mattina sono stati impegnati in un'attività finalizzata a contrastare il commercio abusivo e il degrado nell’area del mercato, mentre da giovedì partirà il servizio del nuovo Nucleo di Prossimità. I controlli hanno impegnato un ufficiale e cinque agenti (alcuni in abiti borghesi) che hanno battuto a tappeto tutta l’area del mercato, estendendo l’intervento anche ad altre zone del centro storico: oltre piazza del Popolo e piazza Amendola, via Zeffirino Re, via Carbonari, corso Mazzini e corso Sozzi, fino alla Barriera.

Nel corso dell’operazione è stato sorpreso in piazza del Popolo un venditore abusivo, a cui è stato elevato un verbale per commercio senza autorizzazione con relativo sequestro della merce (39 paia di calzini, 14 accendini, 2 accendigas, tre ombrelli, bigiotteria ed altri articoli vari per la casa). In viale Mazzoni è stato ‘pizzicato’ un altro commerciante itinerante dedito alla vendita di piccoli oggetti (ombrelli, fazzoletti di carta). In questo caso l’uomo era  munito di autorizzazione, ma ha ricevuto comunque un verbale per esercizio del commercio in area interdetta, sulla base dell'ordinanza che delimita la possibilità di svolgere questa attività in centro storico. Sono stati, inoltre, identificati due stranieri ed un italiano, sorpresi a mendicare, però senza molestie ai passanti. Dopo l'identificazione, i tre sono stati allontanati.

Nucleo Prossimità Centro Storico

L’intervento di martedì anticipa quello che accadrà sistematicamente in centro storico a partire da giovedì, quando – come pianificato dal Comando di Corso Cavour – prenderà il via l’attività del nuovo Nucleo Prossimità Centro Storico, con l’obiettivo di rendere più semplice e diretto il dialogo con i cittadini, conoscere meglio i problemi del centro città ed intervenire più prontamente in caso di bisogno. Nel nuovo servizio saranno impegnati  un ufficiale e 4 unità, che diventeranno 5 nel mese marzo.

“Con la presenza assidua di una pattuglia di agenti della Polizia Municipale in divisa, resa possibile grazie alla riorganizzazione messa a punto dal comandante Colloredo e con la collaborazione dell’intero Corpo - sottolinea il sindaco Paolo Lucchi - puntiamo non solo a rafforzare il fondamentale impegno di controllo del territorio, rendendolo più capillare e visibile, ma anche a sviluppare un rapporto ancora più immediato con i cesenati, per raccogliere direttamente le segnalazioni, ascoltare le problematiche del quartiere e delle singole strade, facilitare e velocizzare le soluzioni. In quest’ottica, l’attività degli agenti di Prossimità non si esaurirà solo sulla strada: le segnalazioni, i reclami e le criticità riscontrate,saranno riportati alla direzione del nucleo che studierà le possibili modalità di intervento. Un ispettore coordinerà le attività del nucleo e lavorerà a stretto contatto con gli agenti sul territorio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In sostanza - prosegue  Lucchi - l’attività del nuovo Nucleo della Polizia Municipale si contraddistinguerà per la “vicinanza” ai cittadini e al territorio, la visibilità e continuità della presenza, la conoscenza dei problemi del contesto operativo, la prontezza d’intervento, la capacità di mediazione sociale e di gestione dei conflitti. In altre parole, gli agenti di prossimità assumeranno un ruolo di “antenna” della amministrazione locale, per conoscere i reali problemi e costruire un rapporto di conoscenza e fiducia con i cittadini intervenendo efficientemente sui fenomeni di degrado sociale e ambientale. A breve, poi, l'attivazione delle telecamere di sicurezza di ultima generazione in tutto il centro storico, consentirà anche di condurre operazioni di controllo ed intelligence molto più mirate. Per favorire la facilità di contatto con il Nucleo e la sua tempestività di intervento, si sta lavorando per organizzare canali diretti di comunicazione (pensiamo ad esempio a un numero dedicato) che contiamo di presentare a breve. Nel frattempo, basterà telefonare al Comando della Polizia municipale (0547/354811), che allerterà immediatamente il Nucleo all'opera in centro città". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

Torna su
CesenaToday è in caricamento