menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovato con un pc rubato aggredisce i Carabinieri: nei guai un ventenne

Ricettazione, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale: con queste accuse è finito nei guai un ventenne romeno

E' di due denunce il bilancio dei controlli svolti dai Carabinieri di Savignano. Nella rete degli uomini dell'Arma è finito un incensurato 17enne originario del Gambia, domiciliato in un comune della Valle del Rubicone, dopo esser stato trovato in possesso di uno smartphone rubato il 29 novembre scorso ad un sedicenne. Il telefonino è stato sequestrato, mentre il giovane è stato denunciato per ricettazione.

Dovrà invece rispondere delle accuse di ricettazione, violenza, minaccia e resistenza a un pubblico ufficiale un ventenne romeno, in Italia senza fissa dimora, con precedenti specifici. Venerdì pomeriggio, nel corso di un controllo in via Vedi a Gatteo Mare, è stato trovato con una valigia all'interno della quale vi era un computer portatile rubato il 7 aprile in un camping di San Mauro a Mare, ai danni di una trentaseienne residente nel riminese. I militari, nel corso dell’attività, sono stati anche minacciati ed aggrediti dallo stesso, senza riportare lesioni personali. La refurtiva è stata posta sotto sequestro penale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento