Emergenza furti, vertice in Prefettura: predisposti nuovi servizi di controllo

Nel corso della riunione sono state altresì indirizzate dal prefetto ulteriori indicazioni strategiche per la prevenzione e il contrasto dei furti in abitazione, segnatamente per le aree della provincia più esposte

Sicurezza del Porto di Cesenatico, servizi straordinari di controllo del territorio e programmazione delle prossime sedute del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica itinerante: sono alcuni dei temi all’ordine del giorno della Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia che si è svolta giovedì mattina in Prefettura alla presenza del Prefetto, Rosa Erminia Cesari, i vertici delle Forze di Polizia e, per l’occasione, anche il rappresentante del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco e il Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Cesenatico.

Nel corso della riunione sono state anche indirizzate dal prefetto ulteriori indicazioni strategiche per la prevenzione e il contrasto dei furti in abitazione, segnatamente per le aree della provincia più esposte: indicazioni che, attraverso il coordinamento operativo della Questura, consentiranno di attuare mirati servizi di prevenzione e di controllo del territorio grazie all’impegno di tutte le Forze di Polizia (Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo Forestale dello Stato).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La riunione di giovedì mattina è stata l’occasione per pianificare una serie di sessioni itineranti lungo il territorio provinciale del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica: questa iniziativa, sperimentata sin dai primi mesi del 2013, consente infatti un più efficace raccordo tra Forze di Polizia dello Stato, delle Polizie Municipali con l’insostituibile contributo delle singole Amministrazioni Comunali. In conclusione dell’incontro è stato avviato, con la collaborazione della Questura di Forlì-Cesena, un aggiornamento sull’attuale recepimento, da parte delle strutture alberghiere e ricettive del territorio, delle nuove modalità di comunicazione telematica delle presenze introdotte con Decreto del Ministro dell’Interno del gennaio 2013.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento