rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Cesenatico

Cesenatico, emessa la prima rata di acconto della Tares

Dal 1 gennaio la Tia, tariffa per il servizio di igiene ambientale, è stata sostituita dalla Tares, tassa sui rifiuti e servizi indivisibili. Si tratta a tutti gli effetti di un tributo comunale che per il 2013 verrà però ancora riscosso da Hera

Dal 1 gennaio la Tia, tariffa per il servizio di igiene ambientale, è stata sostituita dalla Tares, tassa sui rifiuti e servizi indivisibili. Si tratta a tutti gli effetti di un tributo comunale che per il 2013 verrà però ancora riscosso da Hera sulla base della Delibera n.34 approvata dal consiglio comunale di Cesenatico il 7 maggio scorso che, per quest’anno, ha autorizzato il gestore del servizio ad emettere con propria bollettazione le due rate in acconto relative al primo e secondo quadrimestre del 2013, a cui seguirà una terza da versarsi entro il 31 Dicembre 2013 a saldo, comprendente anche la maggiorazione per i servizi indivisibili.

Le rate del tributo Tares riscosse da Hera saranno successivamente riversate da questi nel conto Tesoreria del Comune. Il Comune di Cesenatico corrisponderà poi ad Hera il costo del servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti urbani, sulla base di un piano finanziario già approvato in sede si Agenzia Regionale. L’importo delle prime due rate è stato calcolato sulla base della Tia applicata nel 2012. La prima rata in acconto viene recapitato in questi giorni, con scadenza di pagamento 30 Giugno 2013, mentre la seconda rata sarà recapitata ad agosto/settembre, con scadenza di pagamento 30 Settembre 2013.

Le modalità di pagamento delle due rate di acconto sono le medesime della Tia applicata in precedenza: domiciliazione su conto corrente bancario o postale (restano validi i riferimenti già utilizzati), sportelli bancari o postali con bollettino prestampato, con carta di credito direttamente dal sito www.gruppohera.it accedendo a Hera online, presso gli sportelli Bancomat Unicredit, nelle ricevitorie Lottomatica e Sisal abilitate, alle casse dei Punti vendita Coop abilitati. N

on è invece possibile pagare le due rate di acconto mediante delega bancaria (F24). Per informazioni Hera mette a disposizione, oltre alla rete degli sportelli, un numero verde dedicato alla Tares, 800.999.004, che offre risposte chiare ed aggiornate relative a questo tributo. Il servizio Clienti è a disposizione dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20 e il sabato dalle 8 alle 13.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesenatico, emessa la prima rata di acconto della Tares

CesenaToday è in caricamento