Alcol, gioco d'azzardo e droghe: parte il progetto "Notti Sicure attimi unici, attimi lucidi"

Notti Sicure nasce nel 1997 come progetto di intervento di prevenzione dei fenomeni di uso-abuso di sostanze e dei rischi ad esse correlati

Inizia martedì l’edizione 2014 del corso di formazione “La strada di giorno e di notte” - promosso dal Ser.T di Cesena in collaborazione con l’Azienda Pubblica di servizi alla persona del Distretto Cesena-Valle Savio e la Banca di Cesena - con l’obiettivo di incrementare le competenze degli operatori di strada e formare nuovi volontari in grado di svolgere attività di prevenzione sui rischi connessi all’uso di sostanze e alle nuove forme di dipendenza nei luoghi di incontro giovanili.

Parte integrante del progetto “Notti Sicure attimi unici, attimi lucidi”, il corso, gratuito, è rivolto non solo agli operatori dei servizi di prossimità e del mondo della notte, che partecipando potranno arricchire le loro conoscenze, ma anche a tutti i giovani over 18 interessati ad acquisire competenze sulle tematiche delle sostanze, del rapporto con gli adolescenti e del mondo della notte. I partecipanti impareranno, infatti, a conoscere gli effetti delle sostanze stupefacenti e psicotrope, con particolare riferimento alle nuove droghe, a informare sui rischi connessi ai fenomeni di abuso di sostanze, del gioco d’azzardo e di internet, e infine a indirizzare le persone che hanno bisogno di un intervento, o semplicemente di un aiuto o un consiglio, al servizio “giusto” del nostro territorio.

Il corso è articolato in quattro incontri: i primi due a carattere interattivo si terranno martedì 11 febbraio e martedì 18 febbraio dalle ore 20.30 alle 22.30 al Centro Diurno La Meridiana (via Cerchia di Sant’Egidio 2621, Sant’Egidio di Cesena) mentre gli ultimi due incontri avranno luogo martedì 25 febbraio e martedì 4 marzo dalle ore 20.30 alle 22.30 nella sala E. Cacciaguerra della Banca di Cesena (viale Bovio 72, Cesena). Oltre a questi  incontri, il Corso prevede una ricaduta operativa  con una uscita direttamente con gli operatori di strada. Per partecipare al corso e richiedere informazioni rivolgersi alla segreteria organizzativa  tel. 349 6923000 (Filippo Drudi) e-mail mim-cesena@hotmail.com

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto Notti Sicure - Notti Sicure nasce nel 1997 come progetto di intervento di prevenzione dei fenomeni di uso-abuso di sostanze e dei rischi ad esse correlati. Gli obiettivi principali sono la prevenzione e la riduzione del danno in materia di consumo e abuso di sostanze e delle nuove dipendenze comportamentali (gioco d’azzardo, internet). Si inserisce pertanto in una concezione globale della sicurezza basata sull’integrazione di tutti gli interventi del territorio tesi a migliorare la qualità del divertimento notturno e contenerne i rischi specifici. Il progetto si fonda sulla collaborazione di diversi enti e strutture, tra cui: il Ser.T con l’Osservatorio Epidemiologico, gli Enti Locali del comprensorio cesenate e i gestori dei locali notturni e di aggregazione giovanile interessati. Nel corso del 2013 gli interventi di Notti Sicure hanno registrato oltre 1200 contatti significativi (quelli di Riduzione del danno quasi mille contatti) mediante attività di ascolto, counseling, informazioni sulle sostanze e sui servizi dl territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento