"Sul Ponte Vecchio qualcuno rischia le penne"

Il Comitato Lasciateci l'Aria per Respirare torna sulle barricate per segnalare un problema riguardante la sicurezza e la viabilità cittadina. Al centro della segnalazione c'è il Ponte Vecchio

foto: Comitato lasciateci l'aria per respirare

Il Comitato Lasciateci l'Aria per Respirare torna sulle barricate per segnalare un problema riguardante la sicurezza e la viabilità cittadina. “Da tempo il nostro Comitato – si legge in un post - lamenta la situazione di grande pericolosità del Ponte Vecchio: la carreggiata, molto stretta, non ne permetterebbe il doppio senso di marcia. A suo tempo avevamo accolto con favore la sperimentazione del senso unico, fallita miseramente per le tante proteste e, riteniamo, per il poco impegno profuso: ovvero la mancata riorganizzazione della mobilità nell'Oltresavio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


“Eppure – concludono - le situazioni ritratte in queste immagini sono normale quotidianità e forse, quando qualcuno ci 'lascerà le penne', i nostri amministratori la smetteranno finalmente di far finta di niente”.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento