Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Nuova rotonda di Diegaro intitolata al fondatore del Rotary

Taglio del nastro e intitolazione ufficiale per la rotonda realizzata all'incrocio fra la via Emilia e lo svincolo dell'E45 a Diegaro, da oggi dedicata a Paul Percy Harris

Taglio del nastro e intitolazione ufficiale per la rotonda realizzata all’incrocio fra la via Emilia e lo svincolo dell’E45 a Diegaro, da oggi dedicata a Paul Percy Harris, fondatore del Rotary International. Per questo, alla cerimonia era presente, accanto al Sindaco Paolo Lucchi e all’Assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi, una delegazione del Rotary Club di Cesena guidata dal vicepresidente Giuliano Arbizzani in rappresentanza della presidente Sara Santoro, assente per impegni professionali.

“Grazie alla realizzazione di questa rotonda – sottolineano il Sindaco Lucchi e l’Assessore Miserocchi - abbiamo potuto eliminare un incrocio particolarmente trafficato e caratterizzato dalla presenza di molti mezzi pesanti, rendendo così più facile, e soprattutto più sicuro, l’accesso alla E 45 e alla Secante così come l’immissione sulla via Emilia per chi proviene da queste due arterie. E per rendere sicuro anche il transito di ciclisti e pedoni, sul lato sud-est, verso la collina, sono stati realizzati un marciapiede e una pista ciclabile. Quest’ultima, in particolare, rappresenta il primo tratto di quel percorso ciclabile che nelle previsioni dovrà proseguire fino all’abitato di Cesena e che è parte integrante del progetto di riqualificazione di questo tratto della via Emilia promosso con il concorso di idee “Sguardi””.

Da un punto di vista tecnico, la  nuova rotonda ha un diametro esterno di 70 metri, con una carreggiata di 9 metri di , mentre al centro si trova  un anello centrale sormontabile largo 2,5 metri. E’ larga due metri e mezzo anche la pista ciclabile, delimitata da un doppio cordolo spartitraffico di 50 centrimetri. Il progetto ha comportato anche il tombinamento dello scolo Consorziale Emilia dell’Arla Vecchia nella zona interessata dai lavori, la realizzazione di nuove condotte per lo scolo delle acque bianche, l’interramento delle linee Enel e l’installazione di un nuovo impianto di Illuminazione pubblica con corpi illuminanti a led.

Consegnati a fine gennaio 2012, i lavori sono stati realizzati dall’impresa Mattei - Lavori Edili e Stradali di Verucchio, con un contratto dell’importo di  316.832,85 euro. La richiesta di intitolare la nuova rotonda a Paul Percy Harris è stata avanzata dal Rotary Club di Cesena e accettata dalla commissione toponomastica. E per valorizzare al meglio questo spazio dedicata al loro fondatore, i soci del Rotary Club di Cesena hanno annunciato la volontà di promuovere un concorso di idee fra giovani architetti per progettare la sistemazione interna della rotonda.
Oggi il Rotary è un organizzazione internazionale che conta circa 32.000 club con oltre 1,2 milioni di soci distribuiti in oltre 200 paesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova rotonda di Diegaro intitolata al fondatore del Rotary
CesenaToday è in caricamento