rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

"Tempesta di San Martino", il Savio non fa più paura. Nuove piogge da venerdì

Il fiume Savio, per il momento, non fa più paura. Il picco massimo d'altezza è stato raggiunto lunedì sera alle 23, quando il livello idrometrico ha raggiunto l'altezza di 6,88 metri

Il fiume Savio, per il momento, non fa più paura. Il picco massimo d'altezza è stato raggiunto lunedì sera alle 23, quando il livello idrometrico ha raggiunto l'altezza di 6,88 metri. Qualche disagio è stato registrato nella zona di Ronta, dove il fiume è straripato nei campi, nelle vicinanze della Quercia del parco. Complice la fine delle piogge, il Savio già martedì mattina era sotto i cinque metri. In tutto il Cesenate i Vigili del Fuoco continuano negli interventi di messa in sicurezza degli alberi abbattuti dalla furia della bora.

L'emergenza sembra ormai alle spalle, ma tuttavia si annuncia un weekend da bollino rosso. Pierluigi Randi, meteorologo/previsore di MeteoCenter.it/Meteoromagna.com, annuncia infatti in un'ampia intervista rilasciata a RomagnaOggi.it un weekend perturbato, con precipitazioni abbondanti e persistenti. L'esperto meteo puntualizza che "serviranno ulteriori conferme in tal senso, ma appaiono probabili un venerdì ed un sabato nuovamente all'insegna di ombrello ed impermeabile, ed inoltre potrebbe trattarsi di una fase perturbata piuttosto lunga".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tempesta di San Martino", il Savio non fa più paura. Nuove piogge da venerdì

CesenaToday è in caricamento