Cronaca Savignano sul Rubicone

Casa della salute, "Ancora forte criticità: Omicron incrementa i casi e aumenta la burocrazia per i medici di base"

Viene spiegato che "la situazione è ancora critica a causa della variante Omicron che ha incrementato i casi sintomatici e soprattutto quelli asintomatici creando ulteriore burocrazia ai medici di medicina generale"

Il centro per i diritti del malato "Natale Bolognesi" fornisce un aggiornamento sulla situazione della Casa della salute Santa Colomba di Savignano: "Il reparto dei medici di medicina generale è ancora in forte criticità a causa del forte incremento di richieste di prestazioni", viene spiegato con un post su Facebook.

"Da parecchi giorni una delle tre segratarie era in malattia, il gruppo dei medici ha assunto una quarta persone (infermiera) che prenderà servizio al più presto. Consapevoli della mancanza di spazi, abbiamo proposto di creare ulteriori postazioni nei due ambulatori Avis. Saranno attivate a breve. Stanno potenziando le linee telefoniche ed i computer in quei due ambulatori, abbiamo risollecitato l'installazione del wi-fi in tutta la struttura, i tecnici stanno valutando la messa in opera di un sistema cellulare-computer collegati ad un numero dedicato per ricevere messaggi whatsapp con richieste di ricette ed altre necessità che definiranno i Mmg".

Viene spiegato che "la situazione è ancora critica a causa della variante Omicron che ha incrementato i casi sintomatici e soprattutto quelli asintomatici creando ulteriore burocrazia ai medici di medicina generale, i quali purtroppo non riescono a dare risposte immediate a tutti, nonostante un importante aumento di ore lavorative, la situazione è ulteriormente condizionata dalla carenza del personale di supporto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa della salute, "Ancora forte criticità: Omicron incrementa i casi e aumenta la burocrazia per i medici di base"
CesenaToday è in caricamento