Bravissima studentessa del 'Righi' ammessa al Collegio Superiore dell'Alma Mater: per lei la borsa di studio

La borsa di studio è stata istituita per la generosità della professoressa Mariangela Dallaglio che ha avuto l’idea e ha donato la Borsa in memoria del marito, il dottor Franco Benazzi

Si è svolta sabato scorso presso la Sala Lettura del Liceo Scientifico “Augusto Righi” la cerimonia di consegna della borsa di studio “Franco Benazzi”. È risultata vincitrice della borsa Shivani Singh, che ha frequentato la classe quinta presso la sede di Bagno di Romagna superando l’esame di stato col massimo dei voti e la lode. Shivani ha superato il test di accesso per l’iscrizione alla facoltà di Medicina e Chirurgia di Bologna e inoltre è stata ammessa al Collegio Superiore dell’Università di Bologna, opportunità riservata a pochi bravissimi e selezionatissimi studenti. Al bando hanno risposto 11 studenti del liceo “Righi”, tutti con un ottimo curriculum e iscritti, grazie al superamento del test di accesso, alla facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bologna.


La borsa di studio è stata istituita per la generosità della professoressa Mariangela Dallaglio che ha avuto l’idea e ha donato la Borsa in memoria del marito, il dottor Franco Benazzi. La borsa è destinata a uno studente che ha ottenuto una votazione eccellente all’esame di Stato e poi si iscrive alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bologna. Franco Benazzi, cui è intitolata la borsa di studio, è stato uno studente del Liceo “Righi”. Come medico psichiatra divenne direttore del Centro di Ricerca Psichiatrica di Forlì, un Centro Collaboratore per la Ricerca sui disturbi dell’umore della Harvard University, Boston (Usa), e della University of California, SanDiego (Usa).

L’università di San Diego considerava il dottor Benazzi uno dei primi dieci neuropsichiatri al mondo. Nel giugno 2009 Franco Benazzi annunciò la scoperta di una nuova forma di depressione riconosciuta dalla società americana di psichiatria. Si tratta della depressione mista che associa sintomi di blocco depressivo a sintomi di eccitamento come irritabilità, pensare di continuo, comportamento agitato. Oltre dieci anni di ricerche fatte sulla depressione mista avevano portato alla fine a un importante passo in avanti per la sua cura. Il dottor Benazzi ha pubblicato negli anni, su riviste di livello internazionale, oltre 250 ricerche sui disturbi dell’umore (depressione, disturbo bipolare), presenti nella banca dati americana di ricerche mediche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento